/ Sport

Sport | 09 aprile 2019, 20:38

Pallanuoto serie B: Vigevano, successo salvezza nella "battaglia" di Imperia

I ragazzi di coach Massimo De Crescenzo vincono 6-8 (2-2, 1-3,1-3,2-0) alla piscina Cascione di Imperia lo scontro diretto contro i padroni di casa liguri. I ducali affrontano il match valido per la 12a giornata del Girone 1 di Serie B con la giusta determinazione e convinzione, con un parte centrale di sfida superlativa. I vigevanesi ritrovano così finalmente una vittoria che mancava proprio dalla sfida interna contro Imperia

Pallanuoto serie B: Vigevano, successo salvezza nella "battaglia" di Imperia

La prima frazione si chiude 2-2 con Trebeschi Ruggero e Oddone Matteo a bersaglio per Vigevano dopo il vantaggio iniziale dei liguri. Si capisce fin dalle prime battute che l'elevata posta in palio tra le due compagini renderà la sfida particolarmente accesa e agonisticamente intensa, forse a tratti anche troppo. I ducali prendono in mano la gestione del gioco nel secondo e nel terzo quarto imponendosi in entrambi per 1-3.

Sono Pugno, Valtorta e ancora Trebeschi R. a fissare il punteggio sul 3-5 a metà gara. Il Vigevano nella fase centrale di match è bravo ed organizzato soprattutto in difesa dove concede davvero poco ai liguri, anche in condizioni di inferiorità numerica (sarà un 2 su 6 per Imperia e uno 0 su 4 per Vigevano in superiorità numerica).

L'uscita di scena anticipata del bomber ducale Siri prima dell'intervallo lungo a causa di un colpo tanto proibito quanto volontario al costato non abbatte Vigevano. Il settebello bianco-azzurro si riorganizza e schiaccia Imperia anche nel terzo parziale. Valtorta, Trebeschi Corrado e Caspani timbrano il cartellino dei ducali e ad 8 minuti dal fischio finale fissano l'4-8.

Nell'ultimo tempo Vigevano stringe i denti e deve difendersi davanti alla reazione dei padroni di casa alla disperata ricerca del pareggio. Nonostante le tante espulsioni a sfavore e gli ultimi 2 minuti interamente giocati con un uomo in meno dopo la brutalità fischiata a Davide Oddone, i ducali gestiscono con ordine le confuse folate offensive dei liguri e colgono meritatamente i 3 punti.

De Crescenzo e i suoi con questo fondamentale successo agganciano in classifica a quota 12 punti al settimo posto proprio Imperia, con cui ora entrambi gli scontro diretti sono favorevoli. Nella lotta per non retrocedere diviene adesso determinante per i ducali la prossima sfida interna contro Rapallo, avanti appena 2 lunghezze in classifica.

Vigevano: Zanoni, Pugno 1, Valtorta 2, Trebeschi C. 1, Blandina, Nobili, Trebeschi R. 2, Caspani 1, Merano, Milan, Siri, Oddone M. 1, Oddone D., All. De Crescenzo

Risultati: Lerici-Dinamica Torino 9-7, Locatelli-Firenze 14-4, Imperia-Vigevano 6-8, Chiavari-Sestri 6-4, Rapallo-Arenzano 13-18

Classifica: Arenzano 36, Lerici 27, Locatelli 26, Dinamica Torino 17, Sestri 15, Rapallo 14, Vigevano ed Imperia 12, Firenze 8, Chiavari 6

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore