/ Cronaca

Cronaca | 20 aprile 2019, 10:13

Vigevano: truffa aggravata, per un 48enne si aprono le porte del carcere

I fatti per i quali l'uomo dovrà scontare una pena di 10 mesi di reclusione, risalgono all'ottobre 2010

Vigevano: truffa aggravata, per un 48enne si aprono le porte del carcere

I carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 48enne. Terminato l’iter processuale dovrà scontare una condanna di 10 mesi di reclusione. L'uomo si era reso responsabile, nell'ottobre del 2010, di truffa aggravata ed ora è associato alla casa circondariale dei Piccolini.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore