/ Cronaca

Cronaca | 15 maggio 2019, 18:06

Pavese: appicca il fuoco alla porta di casa della ex compagna col whisky, in manette un 47enne

L'uomo, dovrà rispondere dei reati di atti persecutori, violazione di domicilio ed incendio

Pavese: appicca il fuoco alla porta di casa della ex compagna col whisky, in manette un 47enne

Nel corso della nottata, in Albuzzano, militari del dipendente N.O.R., collaborati dalla Stazione CC Belgioioso, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 47enne del posto, ritenuto responsabile di atti persecutori, violazione di domicilio ed incendio.

L'uomo, ieri sera (martedì) al culmine di condotta reiteratamente molesta nei confronti della propria ex compagna si è furtivamente introdotto all’interno della sua abitazione, sita nel medesimo centro, danneggiandole suppellettili e dando fuoco alla porta d’ingresso dopo averla cosparsa di whisky.

Nella circostanza, il medesimo ha altresì cercato di aggredire la donna, afferrata per il collo e strattonata a terra, suscitando la reazione del proprio attuale compagno, che, scagliatoglisi contro, gli ha procurato una lesione all’arco sopraccigliare, successivamente giudicata guaribile in 5 giorni.

L’arrestato, al termine degli atti di rito, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Pavia, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore