/ Attualità

Attualità | 17 maggio 2019, 12:45

Pieve del Cairo: campi danneggiati da cinghiali e nutrie. I costi sono già alle stelle

Codacons: “E’ necessario programmare e organizzare con i cacciatori abilitati dei piani di abbattimento di queste specie animali intrusive”

Pieve del Cairo: campi danneggiati da cinghiali e nutrie. I costi sono già alle stelle

Rispetto allo scorso anno sono triplicati i danni causati alle coltivazioni da cinghiali e nutrie nei terreni dei 17 comuni della Zona a protezione speciale “Risaie della Lomellina”. Il territorio, agricolo per eccellenza, comprende i comuni di Pieve del Cairo, Mede, Sartirana, Valle, Suardi e altri comuni minori.

Il problema è anche un problema attinente alla sicurezza stradale: il territorio è infatti caratterizzato da numerose strade che attraversano le campagne ed è teatro di incidenti stradali causati da cinghiali e nutrie, un motivo in più per cui è indispensabile agire.

Codacons: “La situazione è grave; ad oggi sono stati conteggiati circa 60mila euro di danni, il triplo rispetto allo scorso anno. La responsabilità è della Provincia che tarda a definire, accettare e organizzare con i cacciatori abilitati dei piani di abbattimento di queste specie animali intrusive. Oggi diffida del Codacons alla provincia di Pavia in tal senso. Info codacons.pavia@gmail.com”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore