/ Sport

Sport | 17 maggio 2019, 23:15

Basket serie B: Vigevano è da applausi, ma Orzinuovi conquista la finale playoff

Nonostante una partita in cui i ducali hanno cercato fino all'ultimo secondo di gettare il cuore oltre l'ostacolo, sono i bresciani a vincere per 56-58 e a chiudere la serie per 3-0

Basket serie B: Vigevano è da applausi, ma Orzinuovi conquista la finale playoff

Termina in gara3 della semifinale play-off la stagione della Elachem Vigevano che sul parquet del PalaBasletta (stipato all'inverosimile) cede per 56-58 a Orzinuovi, al termine di una sfida tesa ed emozionante che fino all'ultimo secondo ha visto i ducali in partita con il possibile pallone dell'overtime o della vittoria. Così non è stato è sul tap-in sbagliato da Benzoni a fil di sirena, si è conclusa la stagione dei gialloblu, un campionato ampiamente positivo nel quale da neopromossa Vigevano è stata capace di spingersi fino al penultimo atto dei play-off, giocando quasi alla pari con una corazzata come Orzinuovi che ha chiuso la serie per 3-0, conquistando la finale per la promozione in A2.

Dopo un inizio con botta e risposta di Petrosino e Turel, è Siberna a regalare il primo allungo a Orzinuovi prima con un tiro da dentro l'area e poi con una tripla (2-7). Vigevano non sta a guardare e ispirata dal solito Verri risponde dalla lunga distanza. Siberna, ancora lui, in questa fase è il grande protagonista per il quintetto di coach Salieri e nuovamente con una tripla, regala il +6 ai suoi (5-11). Verri risponde colpo su colpo ed è nuovamente parità sull'11-11. Orzinuovi però come già accaduto nelle prime due partite è squadra di personalità e talento e ad ogni aggancio dei gialloblu, trova sempre la forza di ripartire e il primo quarto sorride agli ospiti (15-18). Nel secondo quarto, Verri ciuffa subito la retina con una tripla, non solo nell'azione seguente con un gioco da tre punti, firma il primo vantaggio dei ducali. Poi però l'attacco di Vigevano si inceppa, vuoi per l'imprecisione nell'ultimo passaggio o per la scarsa lucidità al tiro. Orzinuovi non si fa pregare più di tanto e scava un solco con un break da 14-4 che sembra tramortire i ducali (24-36). Ci pensa Ferri a dare ossigeno ai gialloblu, grazie a due triple consecutive che riportano sotto la doppia cifra Vigevano, all'intervallo lungo il tabellone recita 40-32 per Orzinuovi.

Nella ripresa si accende anche Galmarini e l'inerzia della sfida sembra non voler cambiare quando Orzinuovi sigla nuovamente il +10 sul 34-44. Vigevano reagisce di rabbia e d'orgoglio e la partita assume un nuovo volto, prima è Rossi a infilare da tre punti, poi Petrosino fa la voce grossa e inchioda la schiacciata del 39-44. I gialloblu sono decisamente on fire in questo frangente e capitan Benzoni con una delle sue triple "ignoranti" fa esplodere definitivamente il PalaBasletta. Ma non è finita Panzini regala il massimo vantaggio della serata a Vigevano con due triple che valgono il 50-44. Il canestro per Orzinuovi sembra coperto da un vetro, a rompere il digiuno ci pensano Siberna e Timperi che dalla linea della "carità" riportano gli ospiti in linea di galleggiamento sul 50-48 alla fine del terzo quarto.

La sfida diventa tutta di cuore e nervi, Orzinuovi sembra averne di più ed allunga fino al 50-56, ma Vigevano è lì e non molla trascinata dal suo pubblico, Benzoni riporta in parità la contesa sul 56-56 a tre minuti dal 40'. Servirebbe un ultimo sforzo al quintetto di coach Piazza per mettere il naso avanti nel momento decisivo e invece è Orzinuovi a trovare con i liberi realizzati da Galmarini l'allungo decisivo sul 56-58 a 48 secondi dalla sirena. Quando Tassinari commette un infrazione di passi nel cuore dell'area ducale a 11 secondi dalla fine, sembra che la sorte possa ancora sorridere a Vigevano. L'ultimo possesso è gestito da Panzini che spara la tripla della vittoria, il pallone danza sul primo ferro arriva capitan Benzoni, ma il tap-in del possibile overtime non entra nella retina. E' l'epilogo della stagione della Elachem che va al completo a raccogliere un caloroso applauso sotto la curva gialloblu, degno finale di un campionato comunque da incorniciare per i ducali.

Coach Piazza commenta così a fine gara: "Innanzitutto devo fare i complimenti a Orzinuovi che ha meritato l'accesso alla fine ed è squadra sicuramente superiore a noi. Allo stesso modo mi congratulo con la mia squadra che ha lottato fino alla fine, nonostante qualche guaio fisico e fino all'ultimo abbiamo sperato di raggiungere gara4, forse ci è mancato anche un po' di fortuna nella serie. Usciamo a testa altissima e sono fiero di questo gruppo che ha messo in ogni partita della stagione il massimo impegno possibile su ogni pallone".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore