/ Eventi

Eventi | 23 maggio 2019, 13:28

"Leonardo Da Vinci - Scacco al Duca" ci regala un pomeriggio rinascimentale

Nel cortile del Castello domenica i vari club Lions vigevanesi con la partecipazione di numerose Associazioni storico-culturali del territorio faranno rivivere al pubblico di Vigevano un'atmosfera magica e antica

"Leonardo Da Vinci - Scacco al Duca" ci regala un pomeriggio rinascimentale

Una domenica pomeriggio diversa e quasi magica quella che attende Vigevano. Nel cortile del Castello Sforzesco è infatti in programma dalle 15 lo spettacolo "Leonardo Da Vinci - Scacco al Duca, la vendetta di Pandolfello", diretto da Salvatore Poleo. Sarà l'occasione oltre che per celebrare il genio vinciano nell'anno dell'anniversario numero 500 per la sua morte anche di far rivivere ai cittadini vigevanesi e agli appassionati forestieri presenti in città un momento di "medievalità" tipico e particolare.

Il cortile del Castello infatti si presenterà ricco di giocolieri, mercanti, musici e cortigiani, a resuscitare lo spirito e l'ambientazione tipica di un normale pomeriggio alla corte di Ludovico il Moro. L'intera realizzazione dell'iniziativa è stata curata e voluta dai club Lions di Vigevano e dintorni: Leo Club Vigevano, Lions Club Vigevano Ticinum, Lions Club Lomellina I Castelli, Rotary Mede Vigevano.

Ci sono poi ben 6 Associazioni Culturali e Storiche che danno il loro contributo fondamentale in termini di ambientazione storico rinascimentale. Presenti l'Associazione Scacchistica vigevanese, l'Associazione storico-culturale Quattro Passi nella Storia, il gruppo di danza rinascimentale Contraddanza Rodano, i ballerini del gruppo Biancofiore, i tamburini e gli sbandieratori vigevanesi degli Alfieri dell'Onda Sforzesca e l'Associazione Lieto Passo.

Attraverso i numerosi sponsor e con il patrocinio del Comune di Vigevano la città si prepara dunque a vivere l'ultimo weekend di maggio in un'atmosfera davvero caratteristica.

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore