/ Attualità

Attualità | 05 giugno 2019, 20:29

Vigevano: all'ospedale civile è stato inaugurato il nuovo mammografo digitale

La cerimonia ha visto la presenza del sindaco Andrea Sala

foto generica di repertorio

foto generica di repertorio

Il Direttore Generale di ASST Pavia, Michele Brait, annuncia l’ampliamento del parco strumentale aziendale complessivo grazie all’acquisizione di una nuova apparecchiatura ad alte prestazioni.

Oggi, mercoledì 5 giugno è stato inaugurato, alla presenza del sindaco Andrea Sala del vicesindaco Ceffa, dell'assessore regionale Silvia Piani e del direttore generale di Asst Michele Brait, un mammografo digitale (Hologic Selenia Dimensions), recentemente entrato in funzione presso l’U.O.C. Radiodiagnostica Lomellina dell’Ospedale Civile di Vigevano, che va a sostituire l’apparecchio analogico precedentemente in uso.

Grazie all’utilizzo di tecnologia di ultima generazione (tomosintesi), che permette l’acquisizione di più immagini relative a strati diversi della mammella, con questo apparecchio è possibile acquisire un risultato diagnostico più efficace non solo rispetto alla mammografia analogica, ma anche rispetto a quella digitale classica: eventuali lesioni, infatti, nella mammografia 2D potrebbero essere nascoste da altre strutture mentre l’esame dei diversi strati, come nella TAC, permette di ottenere informazioni più precise.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore