/ Cronache del passato

Cronache del passato | 14 giugno 2019, 13:09

FIUME TICINO - La leggenda delle Vittime -

tratto da storiedilomellina.altervista.org

FIUME TICINO - La leggenda delle Vittime -

Poco nota è la leggenda che scorrerebbe nelle acque del fiume Ticino.
Infatti, non nota a tutti, è la storia quasi macabra delle “vittime del Ticino”.
La leggenda risalirebbe addirittura ai tempi in cui i druidi celtici camminavano nelle nostre zone.
Per uno strano patto voluto tra il maestro Druido e il dio del Fiume, ogni anno, il Ticino avrebbe voluto un sacrificio umano, se questo non fosse stato compiuto dagli umani, ci avrebbe pensato il fiume stesso a prendersi le vite a lui promesse.
Ebbene, fin che la religione pagana lo permise, ogni anno le popolazioni, sacrificavano alcune persone al fiume, che in cambio non distruggeva i loro villaggi. Ma terminata l'epoca in cui venivano riconosciute queste credenze del tutto assurde, il fiume, come aveva promesso si prese da solo le anime da lui richieste....
Ovviamente inutile dire che è una leggenda... eppure, ogni anno il Ticino miete vittime... In parte dovute alla stupidità di che non ha ancora appreso che il fiume “azzurro” non è una normale piscina, ne tanto meno un piccolo torrente...
Le correnti, l'acqua fredda, sono molto pericolosi. Alcune persone anche esperte del fiume hanno rischiato più volte di annegare...
Quindi, è inutile dire che il Ticino non vuole a se anime... ma sono le persone che in barba alla sicurezza mettono a rischio la loro vita... Riportando alla luce una storia che va agli albori del tempo... Quando la Lomellina era abitata da popoli che hanno creato la storia di questo luogo... e non solo... anche leggende tutt'oggi ricordate...

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore