/ Cronaca

Cronaca | 26 giugno 2019, 22:43

Dorno: l’ultimo saluto a Loredano Finotti, l’imprenditore di 70 anni deceduto a causa del terribile incidente del 17 giugno scorso tra Gambolò e Tromello

Il cordoglio dell’intera comunità parrocchiale e civile di un paese che si è stretto intorno alla vedova ed alla figlia

Dorno: l’ultimo saluto a Loredano Finotti, l’imprenditore di 70 anni deceduto a causa del terribile incidente del 17 giugno scorso tra Gambolò e Tromello

Questa mattina a Dorno c’è stato l’ultimo saluto a Loredano Finotti, 70 anni imprenditore, (titolare a Sannazzaro della Fin-Flex, azienda che produce ciabatte per uomo donna e bambino deceduto nel tragico incidente stradale dello scorso 17 giugno a Gambolò, costato la vita anche alla 38enne di Vigevano Daniela Amolaro.

Moltissime persone hanno affollato la chiesa di Santa Maria Maggiore in Dorno, dove il parroco don Antonio Colnaghi ha officiato il funerale davanti alla vedova Mariangela, alla figlia Sara con il fidanzato Tiziano. La chiesa parrocchiale era gremita per rendere omaggio ad un uomo mite, garbato, riservato, che frequentava la parrocchia per la messa vespertina del sabato, amava la sua famiglia ed aveva sempre un sorriso ed una buona parola per tutti.

Al cordoglio dei familiari si è aggiunto quindi quello della comunità parrocchiale dornese con il parroco don Antonio Colnaghi che ha saputo nella sua omelia toccare le giuste corde della vicinanza alla famiglia, ai parenti ed agli amici di Loredano.

Anche il sindaco di Dorno, Francesco Perotti ha sottolineato la grande perdita per la comunità dornese di una persona che con il suo agire quotidiano è stata di esempio per molti.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore