/ Attualità

Attualità | 04 luglio 2019, 16:44

Pavia: decine di consumatori segnalano il pagamento non dovuto di prestazioni sanitarie e socio assistenziali

Codacons: “Si aprono le porte della tutela giudiziale, ma è necessario verificare caso per caso la situazione di ciascun singolo consumatore prima di azionare il diritto in giudizio”

Pavia: decine di consumatori segnalano il pagamento non dovuto di prestazioni sanitarie e socio assistenziali

Decine di consumatori, a poche ore dalla pubblicazione della decisione con cui la Corte d’Appello di Milano ha affermato il principio secondo il quale nel caso in cui le prestazioni socio assistenziali siano erogate congiuntamente alle prestazioni sanitarie e sussista una stretta correlazione tra i due tipi di prestazioni, l’attività va ritenuta comunque di rilievo sanitario e come tale è coperta dal S.S.N., hanno contattato il Codacons prospettando situazioni analoghe.

Codacons: “E’ la riprova dell’importanza della sentenza della Corte d’Appello di Milano, si aprono adesso le porte della tutela risarcitoria. Invitiamo ancora i consumatori a contattarci all’indirizzo codacons.pavia@gmail.com, è necessario verificare caso per caso la sussistenza dei requisiti per chiedere ed ottenere la restituzione degli importi versati”. 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore