/ Cronaca

Cronaca | 10 luglio 2019, 18:00

Vigevano: operazione "Snack Drug", denunciati 6 giovani dalla Polizia locale

Nell'ambito dell'attività condotta dal nucleo operativo e cinofili del comando di via San Giacomo, sono state anche segnalate 36 persone come assuntori di sostanze stupefacenti

Vigevano: operazione "Snack Drug", denunciati 6 giovani dalla Polizia locale

Una vera e propria ora della "merenda", solitamente consumata nella fascia oraria dalle 14 alle 17, a base di sostanze stupefacenti in prevalenza hashish e marijuana, consumata nei parchi cittadini come il parco Pertini o il Regina Margherita.

Così si svolgevano i pomeriggi di una ventina di ragazzi, che dopo le segnalazioni di alcuni cittadini esasperati, erano finiti da mesi nel mirino del nucleo operativo e cinofili della Polizia locale di Vigevano, nell'ambito dell'operazione denominata "Snack Drug" iniziata dal parcheggio della scuola Besozzi nello scorso mese di novembre. Le indagini svolte con telecamere ad alta risoluzione, hanno portato alla denuncia di 6 persone, di cui 4 minorenni e alla segnalazione come consumatori di altre 36 persone.

In particolare il parco Pertini era diventato una sorta di bivacco per 6 ragazzi che lasciavano per terra i resti di cibo e bevande consumati insieme a spinelli nel bel mezzo del giorno, compiendo atti vandalici sulle panchine presenti all'interno dell'area verde. Per queste ragioni i 6 giovani sono stati multati di 250 euro a testa. Inoltre le indagini hanno messo in evidenza che alcuni dei ragazzi consumavano anche droghe pesanti come la chetamina e la cocaina.

Sempre nel corso delle indagini venivano sorpresi due ragazzi ad imbrattare il muro al Parco regina Margherita con delle scritte per il tramite di una bomboletta spray colorata. Grazie alla telecamere posizionate è stato possibile identificare i responsabili che sono stati immediatamente deferiti all’autorità giudiziaria per il reato di imbrattamento, si tratta di due minorenni.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore