/ Cronaca

Cronaca | 12 luglio 2019, 16:16

Pavia: spunta un cadavere dalle acque Ticino, potrebbe essere un uomo

Le indagini sono ancora in corso, la salma recuperata questa mattina (venerdì) potrebbe avere sui 50 anni

Pavia: spunta un cadavere dalle acque Ticino, potrebbe essere un uomo

Intorno alle 12:30 di oggi è stato avvistato nei pressi del ponte coperto vicino al Confluente, il cadavere presumibilmente di un uomo sui 50 anni, affiorato dalle acque sul fiume Ticino. 

Sul posto è giunta una squadra di Vigili del fuoco che ha provveduto al recupero della salma, trasportandola sulla spiaggia della Lavandaia in Borgo.

Stando alle prime indiscrezioni il corpo sarebbe in avanzato stato di decomposizione, elemento che farebbe presupporre una lunga permanenza in acqua. L'uomo a quanto risulta indossava una maglia rossa, un paio di jeans e scarpe da ginnastica.

Al momento nessuna ipotesi può essere esclusa per quanto riguarda le cause del decesso. Sono in corso le indagini della polizia di stato per risalire alla sua identità e il corpo verrà esaminato dal medico legale con l'autopsia disposta dal magistrato di turno.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore