/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Cronaca | 16 luglio 2019, 22:01

Incidenti a Sedriano e Ossona: tre feriti, intervenuto anche l’elisoccorso

E' accaduto nel pomeriggio di oggi

Incidenti a Sedriano e Ossona: tre feriti, intervenuto anche l’elisoccorso

Tre feriti nei due incidenti avvenuti a poca distanza l’uno dall’altro, tra Sedriano e Ossona. A Sedriano erano da poco passate le 17 di oggi quando una Ford Focus e una moto Suzuki sono entrate in collisione. Entrambi i mezzi procedevano nella stessa direzione lungo viale Europa quando, arrivati all’intersezione con via Petrarca, l’auto si apprestava a svoltare. Proprio in quel momento la moto con un uomo e una donna a bordo, stava per superare il veicolo impattando contro lo stesso. L’urto è stato molto violento e i due occupanti sono stati sbalzati a terra. Vista la dinamica piuttosto grave sono stati inviati sul posto gli equipaggi della Croce Bianca di Sedriano, il Cvps di Arluno, l’automedica e l’equipe dell’elisoccorso. L’uomo e la donna di 50 e 43 anni hanno riportato traumi su varie parti del corpo. Sono stati stabilizzati e trasferiti in spedale con il codice giallo.

La Polizia locale di Sedriano, che ha lavorato per chiarire la dinamica del sinistro, ha chiuso viale Europa al traffico per tutta la durata delle operazioni di soccorso. Dopo un paio di ore la situazione è tornata nella normalità e il traffico ha ripreso a scorrere regolarmente. Poco più di mezzora prima, a pochi chilometri di distanza da Sedriano, si era verificato un altro incidente stradale con intervento dell’elisoccorso.

Ad Ossona, lungo la strada che porta prima al Casone di Marcallo e poi a Mesero, la provinciale 34, una ragazza in moto di 21 anni ha riportato ferite a causa dello scontro con un’auto. Anche in questo caso la dinamica è ancora al vaglio dei Carabinieri. Croce Bianca di Magenta ed elisoccorso sono arrivati ad Ossona per soccorrere la giovane che, dopo essere stata stabilizzata con tutti i presidi disponibili, è stata elitrasportata, anche lei in codice giallo, all’ospedale San Carlo di Milano. (Foto Roby Garavaglia)

Articolo tratto da www.ticinonotizie.it

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore