/ Sport

Sport | 24 luglio 2019, 10:32

SEA Vision Group sostiene l’atleta pavese Alessandro Carvani Minetti

SEA Vision Group sostiene l’atleta pavese Alessandro Carvani Minetti

E’ Alessandro Carvani Minetti, il paratriatleta pavese scelto da SEA Vision al fianco di un gruppo di eccellenze industriali del territorio, quale migliore espressione dei propri valori. Alessandro, triatleta con importanti qualità agonistiche e risultati di primo piano nel panorama dello sport paralimpico internazionale, costituisce infatti l’emblema di quella spinta ad andare sempre oltre l’orizzonte del possibile, di quella visione che rende gli obiettivi impossibili più vicini e superabili grazie a impegno, competenza e cultura della sfida.
 
Una cultura che rappresenta pienamente le qualità imprenditoriali, il dinamismo, lo spingersi oltre i confini e la competitività del territorio Pavese, in cui Alessandro è cresciuto e in cui ha trovato il supporto necessario ad affrontare sempre nuove sfide, prima fra tutte quella del paraciclismo, disciplina con cui lancia la sua sfida paralimpica
 
SEA Vision Group ha deciso di sponsorizzare l’atleta nella sua progressione verso l’edizione 2020 delle Paralimpiadi in programma a Tokyo. Una selezione, quella a cui partecipa lo sportivo, costituita da una costante sfida agonistica nel panorama del paratriathlon nazionale e internazionale, dove Alessandro Carvani Minetti eccelle ormai da molti anni. Dopo una prima presentazione del percorso che Alessandro è pronto ad affrontare, lanciata lo scorso 4 giugno nella sede di DECSA, alla quale erano presenti tutti gli sponsor che hanno accettato con orgoglio ed entusiasmo di sostenerlo nel suo percorso, è di questi giorni l’ufficializzazione del supporto di SEA Vision ai prossimi fondamentali mesi di attività agonistica. SEA Vision, insieme a RTA di Marcignago e DECSA di Voghera entra quindi a far parte di un team che rappresenta a tutti gli effetti la cultura dell’innovazione d’impresa del territorio Pavese, di cui Alessandro con la sua sfida è un esempio paradigmatico.
 
“Condividiamo con il mondo dello sport i migliori valori che esso trasmette, e in particolare quelli promossi dal Comitato Paralimpico internazionale: la performance, l’unione, il guardare sempre avanti - ha detto il Presidente di SEA Vision Group Luigi Carrioli, che prosegue: “abbiamo deciso di sostenere Alessandro in questo percorso verso le Paralimpiadi perché lo sport è il più grande mezzo di scoperta non solo delle proprie abilità ma anche delle proprie capacità di superare i limiti. Esattamente come fanno gli atleti, come azienda diamo il meglio di noi stessi ogni giorno per superarci. Questo si traduce non solo nel fare bene il nostro lavoro, ma anche andando oltre i confini del business, cercando di creare un dialogo col territorio, o sostenendo iniziative culturali e sportive di cui condividiamo lo spirito”.
 
Una sponsorizzazione che per SEA Vision è sostegno all’atleta, ma anche veicolo di riflessione, di presa di coscienza che è dalla valutazione del proprio potenziale e dei propri limiti, che si diventa capaci di trasformarsi in sfide costanti e spinta verso l’innovazione entro e oltre i confini, in piena coerenza con gli ideali che muovono il Comitato Paralimpico, ispirato dagli stessi ideali espressi dal motto “spirit in motion”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore