/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Attualità | 30 luglio 2019, 15:29

Psichiatria, boom dei ricoveri di adolescenti in Lombardia: + 28%

Psichiatria, boom dei ricoveri di adolescenti in Lombardia: + 28%

“È aumentato del 28% l’accesso in pronto soccorso per emergenze e ricoveri da acuzie psichiatriche negli adolescenti”. In aumento, inoltre, “le giornate di degenza che arrivano al 50% nell’ultimo biennio, con un 10% in piu’ ogni anno di chi viene inserito in comunita’ terapeutica”. Questi sono i dati allarmanti sull’emergenza psichiatrica in adolescenza della sola regione Lombardia, essendo “pochissime le informazioni a livello nazionale”, spiega alla Dire Antonella Costantino, presidente della Societa’ italiana di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza (Sinpia).

 In ogni caso la fotografia in Lombardia “e’ abbastanza significativa”, perche’ prende in considerazione “le forme in continuo cambiamento del disagio e del disturbo psichiatrico, sempre piu’ esplosive e discontrollate- continua la neuropsichiatra infantile- tanto da incrociarsi poi con l’assunzione di sostanze o la dipendenza da internet. Queste ultime a volte possono essere cause scatenanti, altre volte tentativi di auto medicazione da parte di ragazzini che gia’ stavano male prima o quando erano piu’ piccoli, e a cui non siamo riusciti a dare risposte sufficienti”.

A livello nazionale, quindi, “la situazione e’ drammatica- precisa la presidente della Sinpia- anche se riusciamo a fare delle diagnosi su questi ragazzi, raramente abbiamo poi le risorse sufficienti per mettere in campo interventi terapeutici efficaci che oggi esistono ma che purtroppo la maggior parte delle famiglie deve andarli a cercare nel privato”.

Articolo tratto da www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore