/ Cronaca

Cronaca | 15 ottobre 2019, 12:06

Rinvenuti sversamenti di gasolio all'interno del torrente Curone

Gli accertamenti per individuare i responsabili di quanto accaduto sono tuttora in corso e si è in attesa di conoscere l’esito delle analisi del liquido prelevato per verificarne la potenziale pericolosità

Rinvenuti sversamenti di gasolio all'interno del torrente Curone

Nell’ultimo fine settimana del mese di ottobre, i militari della stazione carabinieri forestale di Rivanazzano in regolare servizio sul territorio sono intervenuti nel comune di Bastida e Cornale ed in prossimità dell’abitato di Bastida de’ Dossi. Nelle acque del torrente Curone hanno accertato uno sversamento di sostanze potenzialmente inquinanti che dall’aspetto e odore erano riconducibili a idrocarburi, verosimilmente gasolio agricolo.

Dopo un accurato controllo che è proseguito il giorno dopo la scoperta dell’inquinamento, i militari hanno individuato l’origine dello sversamento causato, probabilmente, da un’azienda locale. Per la problematica è stata allertata anche Arpa Lombardia che è intervenuta sul posto con il proprio personale ed ha proceduto ad eseguire il campionamento del liquido riversato nel torrente Curone.

Gli accertamenti per individuare i responsabili di quanto accaduto sono tuttora in corso e si è in attesa di conoscere l’esito delle analisi del liquido prelevato per verificarne la potenziale pericolosità. Del fatto è stata data informazione alla competente Procura della Repubblica di Pavia.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore