/ Sport

Sport | 28 ottobre 2019, 22:13

Pugilato, Scardina conferma il titolo IBF. Al suo angolo era presente il cutman lomellino Veronese

Il pugile milanese ha avuto ragione ai punti del rivale belga Ilias Achergui. L’incontro, valido per il titolo IBF dei pesi supermedi, è stato disputato presso l’Allianz Cloud (ex Palalido) di Milano

Pugilato, Scardina conferma il titolo IBF. Al suo angolo era presente il cutman lomellino Veronese

18 vittorie in altrettanti match disputati. E’ questo il ruolino mostruoso del campione Daniele Scardina che venerdì scorso ha confermato di essere una vera macchina da guerra vincendo abbastanza nettamente contro l’avversario Ilias Achergui. Al suo angolo, in qualità di cutman il dornese Claudio Veronese, tecnico responsabile della Pugilistica “Primo Carnera”.

In un palazzetto per l’occasione strapieno di pubblico, Scardina ha offerto una buona prestazione rischiando qualcosa solamente nelle ultime due riprese. Ed ora quali saranno i suoi prossimi impegni? Tutto lo staff spera che possa arrivare la chiamata per la disputa di un mondiale. “Spero di continuare a far parte del suo team - dichiara il cutman Veronese - e di seguirlo anche nei combattimenti lontano dall’Italia. Nel match di Milano i bendaggi sono stati eseguiti dal maestro di Daniele, mentre io ho fatto la mia parte in qualità di cutman”.

Fabrizio Negri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore