/ Economia

Economia | 01 novembre 2019, 10:04

Gamification, le prossime video slot saranno in VR

Da molto tempo gli sviluppatori di slot e giochi da casinò cercano di trasformare le slot machine in videogame per rendere i giochi sempre più realistici e interessanti per gli utenti

Gamification, le prossime video slot saranno in VR

La realtà virtuale sarà applicata alle slot machine molto presto. Ma da cosa nasce questa idea?

Da molto tempo gli sviluppatori di slot e giochi da casinò cercano di trasformare le slot machine in videogame per rendere i giochi sempre più realistici e interessanti per gli utenti. Ma prima di parlare di realtà virtuale applicata alle slot, facciamo un passo indietro e parliamo del percorso storico delle slot machine. La prima slot machine risale alla fine del diciannovesimo secolo quando a San Francisco apparve per la prima volta in un saloon. Si ipotizza che fu realizzata principalmente per intrattenere le mogli dei giocatori d'azzardo. La tecnologia da allora si è evoluta e ha dato vita a nuove slot altamente sofisticate simili ai videogiochi di ultima generazione.

Video slot, una traformazione inevitabile

Le nuove slot grazie alla gamification diventano sempre più interessanti. Queste nuove macchinette, gestite da veri e propri software si contraddistinguono per la componente grafica e per le nuove tematiche che si ispirano sempre di più a film, serie tv, programmi, fumetti, per creare una simbiosi emotiva con il giocatore. Nel nostro Paese si è messa in evidenza, sin dal lancio dei casinò online, una software company svedese, la Netentertainment. Titoli come Mega Fortune, Scarface e Arabian Nights hanno dato un tocco di modernità alle slot machine online. Oggi sono decine i software provider a produrre videoslot, dai temi più svariati e avvincenti.

In futuro la grafica sarà etremamente realistica

Il cambiamento nell'ambito delle slot è ormai evidente e lo si vede dall'alta qualità grafica dei giochi, che rende questi software sempre più definiti e soprattutto più vicini alle aspettative e alle esigenze di molti utenti. Solo fino a pochi anni fa non esistevano addirittura applicazioni per cellulari e tablet, oggi invece, tutti i nuovi apparati devono essere compatibili con i dispositivi di ultima generazione mobile. Il futuro del gambling appartiene sempre di più all’online e grazie all’avvento dell’html5 e del 5G, giocare sarà sempre più coinvolgente, veloce e dinamico. In futuro, sarà sempre più coinvolgente giocare grazie alla realtà virtuale ed i giocatori potranno immergersi a pieno nella partita. Questo processo renderà definitiva la mutazione delle slot machine in videogiochi 2.0. 



 

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore