/ Cronaca

Cronaca | 05 novembre 2019, 10:15

Dramma in Piemonte: esplode una cascina, muoiono tre vigili del fuoco

E' successo nella notte in provincia di Alessandria. Il crollo improvviso in seguito alla deflagrazione ha travolto i soccorritori in azione per spegnere un incendio. Feriti altri due pompieri e un carabiniere

Dramma in Piemonte: esplode una cascina, muoiono tre vigili del fuoco

Tragedia in Piemonte: tre vigili del fuoco hanno perso la vita in seguito a un'esplosione avvenuta intorno alle due della scorsa notte a Quargnento, in provincia di Alessandria. Feriti anche altri due pompieri e un carabiniere. Secondo quanto riportato dal quotidiano La Stampa, i carabinieri stanno indagando sulla pista dolosa.

Le squadre dei vigili del fuoco erano intervenute intorno a mezzanotte per domare un incendio che aveva interessato un gruppo di case disabitate in via San Francesco d'Assisi. Durante le operazioni però è avvenuta una potente e improvvisa esplosione, che ha sorpreso gli uomini al lavoro. La deflagrazione ha provocato il crollo della struttura, travolgendo anche i soccorritori.

I tre vigili del fuoco sono stati estratti dalle macerie. Per loro purtroppo non c'è stato più nulla da fare: due di loro erano originari di Alessandria, il terzo di Reggio Calabria. Sul posto le operazioni sono ancora in corso. Sempre secondo il quotidiano piemontese l'ipotesi al vaglio è quella di una fuga di gas "ma non è ancora stato accertato se questa sia stata accidentale". Secondo alcune fonti all'interno della cascina c'era un deposito di bombole del gas. Le indagini dei carabinieri chiariranno questo aspetto.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore