/ Attualità

Attualità | 15 novembre 2019, 21:48

Vigevano, strade “groviera” Andrea Di Pietro di Fratelli d’Italia scrive al prefetto di Pavia

Il responsabile regionale dipartimento lavoro di Fratelli d’Italia ha inviato questa mattina (venerdì) una lettera alla dottoressa Silvana Tizzano, prefetto di Pavia

Vigevano, strade “groviera” Andrea Di Pietro di Fratelli d’Italia scrive al prefetto di Pavia

Il concetto di sicurezza stradale passa soprattutto da una buona manutenzione delle strade. Un principio che viene a meno specialmente per quanto riguarda la viabilità provinciale. Andrea Di Pietro ha deciso di prendere in mano la situazione scrivendo una missiva in cui, riferendosi alla tematica, parla di “insolvenza del Presidente della Provincia di Pavia”.

“Posso testimoniare - si legge - che parte della strada provinciale Vigevano-Pavia presenta un gran numero di buche pericolose per l’incolumità degli utenti che percorrono quel tratto di strada. Talvolta, per non causare danni ai veicoli, si è costretti ad evitare i tratti sconnessi invadendo la carreggiata opposta ed accrescendo inevitabilmente il rischio di sinistri”.

A dir la verità il tratto in questione non ha visto il verificarsi di incidenti, ma è sempre vero che prevenire è meglio che curare. Un detto che rispecchia benissimo la situazione, tra l’altro confermata dalle “numerose segnalazioni nelle quali si denunciano le precarie condizioni di molte altre strade, sempre di competenza della Provincia di Pavia”.

“La politica - si legge nella parte finale della lettera firmata da Di Pietro - ha il dovere di rendersi portavoce di tutti i cittadini, per questo in virtù del mio impegno politico ho avvertito il dovere di comunicarle quanto sopra. Quando si ravvisa scarso interessamento e/o scarsa solerzia da parte di chi ha il dovere di occuparsi di ciò che concerne nel concreto la sicurezza quotidiana dei cittadini, rischiamo solamente di aumentare la disillusione e lo scontento delle persone”.

Fabrizio Negri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore