/ Cronaca

Cronaca | 28 novembre 2019, 15:22

Vigevano: incidente motociclista 63enne in corso Pavia, identificato l'automobilista fuggito dopo avere tagliato la strada

E' un uomo di 37 anni, che dovrà rispondere del reato di fuga ed omissione di soccorso

Vigevano: incidente motociclista 63enne in corso Pavia, identificato l'automobilista fuggito dopo avere tagliato la strada

In data 26 novembre (martedì), alle ore 14:30 circa, una pattuglia della polizia locale è intervenuta in corso Pavia, su richiesta del 118, in quanto era avvenuto un sinistro stradale, nella fattispecie una caduta di motociclista.

Sul posto era presente un uomo di 63 anni residente Gambolò il quale si trovava riverso a terra. Il motociclo  si trovava anch’esso al suolo.

Sul posto è giunto nel frattempo il personale medico sanitario del 118 il quale, dopo aver prestato soccorso, ha trasportato il ferito al Policlinico di Pavia per accertamenti. Al momento non è conosciuta la prognosi.

Dagli accertamenti seguenti al sinistro si è rilevato anche attraverso il sistema di videosorveglianza del distributore, che un’autovettura, uscendo dalla stazione di servizio, aveva effettuato la manovra di svolta a sinistra (direzione Vigevano). A causa di tale manovra il motociclista, che transitava in direzione Vigevano, nel cercare di evitare l'impatto, il centauro ha perso il controllo del veicolo ed è caduto rovinosamente a terra. L’autovettura, si è allontanata in direzione Vigevano.

Attraverso il sistema di videosorveglianza, si è provveduto alla visione dei filmati delle telecamere poste all’interno della stazione di servizio e dalle immagini, gli agenti del comando di via San Giacomo sono riusciti risalire alla targa dell’autovettura. Tale veicolo, risultava intestato a una ditta con sede in provincia di Bergamo. Dai filmati si è evinta chiaramente la dinamica del sinistro.

Il conducente dell’autovettura è rimasto fermo sul luogo del sinistro per svariati secondi prima di riprendere la marcia con direzione Vigevano ed allontanarsi.

Contattati i responsabili della ditta e i delegati della sede di Vigevano, si è risaliti al nominativo del conducente un uomo di 37 anni il quale, pur residente a Vigevano non risultava più domiciliato nella città.

Successivamente, in data 27 novembre (ieri) si è contatto telefonicamente il conducente, convocandolo presso il comando di via San Giacomo. L'uomo dovrà rispondere del reato di fuga e omissione di soccorso ai sensi e il verbale di contestazione per la violazione del codice della strada.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore