/ Attualità

Attualità | 02 dicembre 2019, 20:05

Garlasco: la polizia locale potrà utilizzare 5 body cam grazie al finanziamento di un bando regionale

Attivi anche 12 portali in entrata ed in uscita dalla città che potranno essere collegati in rete

Garlasco: la polizia locale potrà utilizzare 5 body cam grazie al finanziamento di un bando regionale

Partecipando ad un bando regionale di circa 20.000 euro finanziato per l’80% della Regione la polizia locale di Garlasco avrà a disposizione 5 body cam, tre defibrillatori da posizionare sulle auto di pattuglia ed un tablet di controllo generale.

Le body cam saranno in dotazione agli agenti di polizia locale che potranno utilizzarle nei casi di emergenza videoregistrando tutto ciò che sta succedendo in tempo reale. Il monitoraggio del territorio avviene poi grazie al collegamento in rete con il comando dei carabinieri di Vigevano e Pavia.

Il comune di Garlasco ha a disposizione 12 portali di lettura targhe in entrata ed in uscita dalla città. Così è stato fatto un notevole passo avanti per la risoluzione di una problematica di carenza di verifica di auto sospette, inserite nella lista nera dei falsi documentali o comunque con targhe che possono risultare false.

L’obiettivo è generare una rete di collegamenti tra comuni vicini sino ad arrivare alla centrale del nucleo operativo dei carabinieri di Pavia: così in caso di furto il passaggio di un’auto o di un mezzo sospetto in fuga può essere seguito lungo tutto il suo percorso.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore