/ Cronaca

Cronaca | 01 novembre 2020, 11:56

Gambolò: arrestato un tunisino per spaccio di sostanze stupefcenti

Il fatto è avvenuto ieri (sabato) alla frazione Garbana

Gambolò: arrestato un tunisino per spaccio di sostanze stupefcenti

Ieri (sabato) al termine di una intensa attività di indagine condotta dalla Stazione Carabinieri di Gambolò, che ha consentito di individuare un gruppo di spacciatori di origine magrebina dediti alla vendita di stupefacenti nelle campagne della frazione Garbana, in collaborazione con gli investigatori della Sezione Operativa ed i militari della Stazione di Vigevano, procedevano alla cattura degli spacciatori.

I militari nel corso del servizio sorprendevano un gruppo di soggetti appartati, riuscendo a bloccare un tunisino senza fissa dimora 21enne, sorpreso mentre stava spacciando.

Il giovane veniva trovato in possesso di 90 grammi di cocaina, 300 grammi di hashish suddiviso in tre panetti conservati sotto vuoto, un bilancino di precisione, un rotolo di pellicola trasparente ed un coltello utilizzati per la vendita al dettaglio dello stupefacente. Il magrebino, temporaneamente ristretto presso la Compagnia di Vigevano, verrà giudicato con rito direttissimo lunedì mattina presso il Tribunale di Pavia.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore