/ Cronaca

Cronaca | 15 aprile 2023, 11:03

Varese, taglia le orecchie a Dogo: rischia 30mila euro di multa

Denunciato per maltrattamento di animali un uomo proprietario di Dogo argentiti a Varese scoperto dai carabinieri forestali dopo avergli tagliato le orecchie con l’operazione ‘conchectomia’

Varese, taglia le orecchie a Dogo: rischia 30mila euro di multa

A scoprirlo i militari forestali a tutela del benessere degli animali e della Stazione Carabinieri Forestale di Arcisate, in collaborazione con personale medico veterinario dell’ATS Insubria. Secondo l’ipotesi accusatoria, l’uomo non ha saputo dimostrare che il taglio è stato effettuato per motivi sanitari, unica eccezione possibile prevista dalla normativa italiana e internazionale che altrimenti ne vieta la pratica. Rischia una pena di reclusione da 3 a 18 mesi o la multa da 5.000 a 30.000 euro.

Molti padroni hanno adottato la pratica crudele di tagliare le orecchie del cane quando è ancora piccolo, in modo da dargli una forma triangolare ed affilata, che contribuisce a rendere più duro lo sguardo del Dogo Argentino, che appartiene alla razza canina molossoide ed è originario della regione di Córdoba in Argentina. Il Dogo argentinnacque grazie al lavoro di Antonio Nores Martínez che nei primi anni del XX secolo si era prefissato lo scopo di creare un cane per la caccia alla grossa selvaggina: puma, pecari e cinghiali.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore