Cronaca - 24 febbraio 2020, 11:38

Coronavirus: frontalieri, nessuna limitazione in dogana, confine con la Svizzera aperto regolarmente

Daniele Koch, capo divisione malattie trasmissibili dell'Ufficio Federale della sanità pubblica elvetica: «Non ci saranno limitazioni per le frontiere»

Coronavirus: frontalieri, nessuna limitazione in dogana, confine con la Svizzera aperto regolarmente

Le frontiere con la Svizzera e il Canton Ticino sono aperte regolarmente. Il traffico dei lavoratori frontalieri questa mattina è stato regolare: anche sui controlli non si sono registrate particolari verifiche.

«Non ci saranno limitazioni per le frontiere» ha dichiarato all'Ansa Daniele Koch, capo divisione malattie trasmissibili dell'Ufficio Federale della sanità pubblica elvetica.

La Svizzera quindi non ha introdotto, come invece richiesto sabato dalla Lega dei Ticinesi, provvedimenti nei confronti della libera circolazione delle persone alle frontiere con l'Italia. L'intenzione della Confederazione elvetica, almeno per ora, è di non intervenire in questo senso.

redazione online Varese

Ti potrebbero interessare anche:

SU