Cronaca - 25 giugno 2020, 11:00

Crollo in centro ad Albizzate: muoiono mamma e due bimbi di 1 e 5 anni

Sono una donna e i suoi bimbi di 1 e 5 anni residenti ad Albizzate le vittime del crollo avvenuto intorno alle 17.30 in via Marconi. Un particolare terribile: il padre ha assistito alla scena. Coinvolti lievemente un altro figlio di 9 anni e una seconda donna. Ecco le foto e i video dal luogo della tragedia

Crollo in centro ad Albizzate: muoiono mamma e due bimbi di 1 e 5 anni

Sono morti travolti dal crollo improvviso di una parte di muratura di uno stabile una mamma di 38 anni, Fauzia Taoufiq, il suo figlioletto di 5 anni, Soulaymane Hannach e la sua bimba di poco più di 1 anno, Yaoucut Hannach, che stavano passeggiando attorno alle 17.30 di oggi in via Marconi ad Albizzate. La bimba è morta poco dopo essere stata trasportata in condizioni disperate al pronto soccorso dell'ospedale di Gallarate. 

La dinamica di quanto accaduto è ancora in corso di ricostruzione ma, dalle informazioni raccolte sul posto, la famiglia di origine marocchina e residente ad Albizzate stava scendendo lungo la via quando ha improvvisamente ceduto parte della soletta del cornicione di un edificio di un piano che ospita tre esercizi commerciali, tra cui il ristorante pizzeria Sfizio. 

I detriti hanno sommerso completamente mamma e figlio che, purtroppo, non hanno avuto scampo. Travolta anche la seconda figlia della donna, una bambina di 1 anno che si trovava nel passeggino: trasportata dall'elisoccorso in condizioni gravissime all'ospedale di Gallarate, è morta poco dopo.

Un terribile particolare: alla scena ha assistito anche il padre, che si trovava a qualche metro di distanza ed è rimasto illeso.

Raggiunto da qualche detrito anche un terzo figlio della coppia, un bambino di 9 anni, portato per accertamenti al pronto soccorso di Gallarate ma con ferite molto lievi. Ferita lievemente anche un'altra donna che stava passando in quel momento sulla strada.

A cedere di colpo sono stati una sessantina di metri di muratura mentre l'edificio gemello dall'altro lato del marciapiede, che ospita un supermercato, è stato precauzionalmente evacuato per evitare eventuali nuovi crolli. 

Non ci sono altre persone sotto le macerie
 dopo i controlli dei vigili del fuoco, che hanno utilizzato anche un'unità cinofila.

Sul posto, subito dopo il crollo, si sono precipitate tre squadre dei vigili del fuoco e un'autogru, i mezzi di soccorso del 118, due eliambulanze e diverse pattuglie dei carabinieri. Gli stessi carabinieri, insieme ai vigili del fuoco, hanno iniziato i rilievi per capire le cause del crollo. 

In via Marconi è arrivato anche il sostituto procuratore della Repubblica di Busto Arsizio, Nadia Calcaterra, per un sopralluogo insieme agli investigatori dei carabinieri. Si sta valutando, ma è probabile che sarà così, di porre l'area sotto sequestro in vista degli accertamenti necessari per stabilire le cause di questa tragedia. 

La strada è stata chiusa e diversi cittadini sono accorsi sul posto, sconvolti per l'accaduto: si sta provvedendo alla messa in sicurezza dello stabile.

«Con immenso dolore apprendo dell'incidente avvenuto ad Albizzate - ha detto il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, dopo aver saputo della tragedia - Esprimo il mio dolore e quello di tutti i lombardi unendomi in preghiera».

Ti potrebbero interessare anche:

SU