Economia - 11 novembre 2022, 07:00

Gioco del Lotto: come compilare la schedina basandosi sulle statistiche

Il Lotto, si sa, è un gioco numerico in cui è la fortuna l’unico ago della bilancia e non c’è nulla da fare: per vincere è necessario essere baciati dalla dea bendata.

Gioco del Lotto: come compilare la schedina basandosi sulle statistiche

Il Lotto, si sa, è un gioco numerico in cui è la fortuna l’unico ago della bilancia e non c’è nulla da fare: per vincere è necessario essere baciati dalla dea bendata. Non esistono dunque strategie, metodi o trucchi che permettano di aumentare le proprie chance di vincere al Gioco del Lotto e su questo ormai non ci sono proprio dubbi. Nonostante ciò, molti appassionati preferiscono consultare le statistiche sui numeri frequenti, ritardatari e spia e lo fanno non tanto per aumentare le probabilità di vincita quanto per trovare ispirazione nel compilare la schedina.

Gioco del Lotto: i numeri frequenti, ritardatari e spia

Vediamo allora insieme come funzionano le statistiche sul Gioco del Lotto e cosa sono i numeri ritardatari, i numeri frequenti ed i numeri spia.

Numeri frequenti

I numeri frequenti sono quelli che tendono ad essere estratti più facilmente e dunque risultano spesso tra quelli vincenti. Naturalmente, l’estrazione avviene sempre in modo del tutto casuale e non vi è un motivo logico per cui questi numeri vengano sorteggiati con maggior frequenza. Nonostante ciò, alcuni giocatori preferiscono inserirli nella propria schedina. Sul portale ufficiale del Gioco del Lotto si può consultare l’elenco di tutti i numeri frequenti ed è anche possibile scoprire se c’è un ambo che esce sempre o piuttosto frequentemente, ad esempio. In assenza di ispirazione, per compilare la schedina si può sempre fare riferimento alle tabelle presente online.

Numeri ritardatari

Al contrario di quelli frequenti, i numeri ritardatari sono quelli che non vengono estratti da parecchio tempo (anche 100 sorteggi). A tal proposito, bisogna considerare che è estremamente raro che un numero non venga estratto per oltre 140 volte, dunque molti giocatori si basano su tali statistiche nella speranza di aumentare le proprie chance di vittoria. Anche in tal caso però, va precisato che non esiste alcuna regola o certezza, come dimostrano alcuni ritardi che hanno fatto la storiaIl numero 53 ad esempio è tornato sulla Ruota Nazionale nel gennaio del 2017 dopo ben 257 assenze. È dunque piuttosto chiaro che non ci si può basare sui numeri ritardatari per sperare in una vincita: la fortuna gioca sempre e comunque un ruolo di primaria importanza.

Numeri spia

I numeri spia sono invece ancora più complessi da comprendere e si basano su teorie alquanto ambigue e contestabili, secondo le quali l’uscita di alcuni numeri preannuncerebbe il sorteggio di altri. Si stimano dunque le probabilità sulla base di queste convinzioni, che lasciano un po’ il tempo che trovano. D’altronde però, dobbiamo considerare che anche numeri ritardatari e numeri frequenti non rappresentano dei metodi effettivamente affidabili per aumentare le proprie chance di vittoria. I numeri spia, così come gli altri, possono essere utili per chi non ha ispirazione e non sa come compilare la propria schedina. Si possono comunque trovare anche questi sul portale ufficiale del Gioco del Lotto.

Questi sono possibili metodi per giocare al Lotto, validi tanto quanto la consultazione della Smorfia Napoletana perché ormai lo abbiamo detto più volte: l’unica cosa da fare per vincere è sperare nella fortuna.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU