FESTIVAL DI SANREMO - 12 febbraio 2023, 18:50

Sanremo 2023, ascolti mai così alti dal ’95. Coletta: “L’Italia si è fermata davanti a queste cinque giornate”

Risultati sorprendenti anche per la diretta streaming che ha superato i due milioni per un festival che diventa sempre più social e amato dai giovani

Sanremo 2023, ascolti mai così alti dal ’95. Coletta: “L’Italia si è fermata davanti a queste cinque giornate”

E’ un Festival di Sanremo dai numeri straordinari quello che si è concluso ieri sera e che ha visto trionfare Marco Mengoni.

La serata conclusiva, come ha ricordato il direttore del prime time di Rai1 Stefano Coletta, ha avuto uno share che ha superato il 66% con una media di oltre 12milioni di spettatori.

Coletta ha esordito ringraziando Amadeus che quest’anno porta a casa il quarto festival facendo segnare ancora numeri da record: “E’ sempre un grande privilegio lavorare con lui. Uso la parola eleganza perché quando si ragiona con misura ed eleganza, ha senso essere così appassionati a questo mestiere”.

Poi i dati, che ancora una volta sono la testimonianza di come in questi ultimi anni sia sempre maggiore l’attenzione e l’importanza verso la kermesse canora.

La serata conclusiva - ha spiegato Coletta - ha raggiunto il 66.04 di share, per una media di 12milioni e 256mila spettatori. La prima parte, fino alle 23.54, ha visto uno share di 62.7% con 14milioni e 423mila teste. Nella seconda parte, fino all.01.59 ha raccolto il 73.7%.

Le cinque serate hanno superato la media del 63.1%, facendo di questa edizione la più vista dal 1995 e dopo 30 anni tornare a questa quota massiccia è sorprendente”.

Il momento con più spettatori è stato quello in cui si sono esibiti i Depeche Mode, con 15milioni e 674mila spettatori.

Il direttore ha poi concluso: “L’Italia si è fermata davanti a queste cinque giornate”.

La stessa soddisfazione viene espressa da Elena Capparelli, direttrice di RaiPlay: “E’ stata una settimana straordinaria, in questi anni Amadeus, Stefano Coletta e tutti coloro che hanno realizzato questo Festival ci hanno fatto affrontare una sfida sempre più importante. Siamo riusciti, come parte digitale, ad accogliere questa sfida, e sento di fare un ringraziamento a tutta la squadra perché la cura con cui abbiamo provato a valorizzare il prodotto è stata sempre più soddisfacente. 

L’86% della fruizione del Festival arriva dalle clip che abbiamo prodotto, abbiamo realizzato 3400 post per rendere il Festival pervasivo su tutte le piattaforme Rai, e i numeri di ieri confermano che la sfida è stata colta. 

La diretta streaming della serata conclusiva ha raggiunto 2,6 milioni visualizzazioni, con una crescita del 28% , confermando così che si tratta dell’evento non sportivo più visto di sempre. 

Grazie a questi numeri si consolida la leadership di Rai sullo streaming, le prime 5 posizioni sono occupate dalle serate di Sanremo di questa edizione. Dal 7 all’11 febbraio il festival ha totalizzato una media su RaiPlay 29,5 milioni di visualizzazioni

Per quanto riguarda i social network i numeri parlano di un totale di 50,5 milioni di interazioni; i profili Rai hanno avuto 6,5 milioni di interazioni.

La sfida digitale è stata colta, altre sfide ci aspettano, abbiamo avuto un milione di registrazioni nuove con percentuali che confermano la tendenza di un festival sempre più rivolto ai giovani, con iscritti sotto i 35 anni. Vogliamo tenere questo pubblico anche dopo il Festival, ma questa edizione ha davvero dato risultati straordinari”. 

Federica Lentini, vice direttrice del Prime Time di Rai1, si accoda ai ringraziamenti: “Credo che il successo di questa edizione sia la forza di un gruppo Rai che ha lavorato per uno stesso obiettivo: realizzare uno spettacolo che arrivasse al maggior numero di spettatori, con la concentrazione di tutta la nostra passione e professionalità, facendo prevalere il lavoro di gruppo rispetto ai personalismi. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato e contribuito a valorizzare questo Festival”.

Isabella Rizzitano - Chiara Orsetti - Sanremonews

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU