FESTIVAL DI SANREMO - 12 febbraio 2023, 03:49

Sanremo 2023, Shari: “La musica è sempre bella se la guardi nel modo giusto”

Dal duetto con Salmo, suo produttore, all’incontro con Giorgia, il Sanremo di Shari le sta portando grandi soddisfazioni

Sanremo 2023, Shari: “La musica è sempre bella se la guardi nel modo giusto”

Frenetico, divertente, emozionante.

Se Shari dovesse riassumere il suo Sanremo in tre parole sceglierebbe queste.

Un’esperienza che sta portando alla giovane cantautrice grandi soddisfazioni grazie anche alla presenza del suo mentore e produttore, Salmo.

“Ha sentito il brano ‘Angelo caduto’ e gli è piaciuto - spiega l’artista - da li è nata la nostra collaborazione e sta lavorando per aiutarmi a crescere. E’ stato lui ad aiutarmi con il pezzo di Zucchero”.

A proposito della cover, Shari aggiunge: “Ho scelto di portare ‘Hai scelto me’ di Zucchero, un brano poco conosciuto, la conosco a memoria e mi fa piangere. Proprio l’emozione me l’ha fatta scegliere e ho voluto cantarla per farla conoscere. E’ stato un abbinamento forte, davvero bello. Sono contenta sia stato come lo avevamo pensato. Sono proprio contenta e orgogliosa del risultato finale”.

A chi chiede di dare un consiglio a chi si vuole approcciare alla musica, Shari mette in chiaro subito: “Bisogna pensare bene a cosa si mette nella musica, dando il giusto peso a quello che si ha dentro, senza sottovalutare l’anima. Io mi impegno molto per mettere nei pezzi qualcosa che arrivi. Quando ho scritto ‘Egoista’ prima di andare a dormire, in un momento in cui non credevo più a me stessa e volevo mollare tutto così è nata la canzone”.

L'incontro più emozionante per l'artista è stato quello con Giorgia: "L'avevo davanti, è il mio mito musicale. Continuavo a toccarla e ieri, quando mi ha fatto i complimenti, ero sconvolta"

“Non sono un’hater - conclude Shari - La musica è sempre bella se la guardi nel modo giusto”

Isabella Rizzitano - Sanremonews

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU