FESTIVAL DI SANREMO - 12 febbraio 2023, 03:53

Sanremo: troppe persone all'interno della zona rossa in centro, chiusi i varchi e attimi di tensione

Nel corso della giornata telefonate anonime per presunti ordigni, poi risultate fasulle. Le forze dell’ordine hanno applicato le direttive della Prefettura, che prevedono la chiusura dei varchi al raggiungimento di un certo numeri di persone all’interno

Sanremo: troppe persone all'interno della zona rossa in centro, chiusi i varchi e attimi di tensione

Momenti di tensione, questo pomeriggio ai varchi di accesso alla zona rossa, tra via Matteotti, via Palazzo e corso Garibaldi, a causa della chiusura forzata degli ingressi per il massimo numero di persone raggiunto all’interno. Le forze dell’ordine hanno dovuto applicare le direttive arrivate nei giorni scorsi dalla Prefettura, che prevedono la chiusura dei varchi al raggiungimento di un certo numeri di persone all’interno.

Nel corso della giornata alcune telefonate anonime hanno annunciato alcuni ordigni, ma fortunatamente si è sempre trattato di falsi allarmi. Dopo la chiusura dei varchi le forze dell'ordine hanno approfittato per controllare tutta l'area. La ressa di oggi, come già evidenziato in un altro nostro articolo, è particolarmente importante e, purtroppo, alcune persone che volevano accedere a piazza Colombo dove questa sera si esibirà Achille Lauro, hanno alzato i toni contro le forze dell’ordine che, di fatto, hanno solo applicato le regole.

Sono volate a tratti anche parole grosse, in particolare al varco di via Palazzo dove, al termine di un alterco, un uomo è stato portato via dalla Polizia per motivi ancora da appurare. Sicuramente sarà scortato in Commissariato, dove dovrà chiarire la sua posizione. Sarà una serata difficile per chi dovrà garantire la sicurezza in città, soprattutto per la massiccia presenza di appassionati che vogliono vivere il Festival da vicino.

Carlo Alessi - Sanremonews

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU