Cronaca - 26 settembre 2023, 13:12

VIDEO. Ancora scariche di sassi sulla zona franata in val Formazza, troppo pericoloso operare in zona per recuperare il corpo di Matteo

I numerosi soccorritori sono sul posto in attesa di un ok da parte del geologo

VIDEO. Ancora scariche di sassi sulla zona franata in val Formazza, troppo pericoloso operare in zona per recuperare il corpo di Matteo

La montagna continua a scaricare sassi rendendo impossibile l'intervento dei soccorritori. Ancora questa mattina alle 8.30 dal versante franato domenica pomeriggio in Val Formazza, dove sono morti due escursionisti di 31 e 34 anni residenti nel Novarese sono caduti massi e detriti. Una nuova scarica filmata dai soccorritori presenti ai margini dell'area franata.

Anche questa mattina gli uomini del Soccorso Alpino civile e militare e i vigili del fuoco sono saliti in quota in attesa di un ok da parte del geologo che però, viste le condizioni di pericolo, difficilmente potrà arrivare.

Si attendono novità circa il recupero della salma di Matteo Barcellini, vittima insieme a Marilena Bertoletti (il cui corpo è stato recuperato lunedì nel tardo pomeriggio), della tragedia di domenica.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU