Cronaca - 27 settembre 2023, 16:20

Cassolnovo: "Mi hai rotto lo specchietto dammi 300 euro", tenta la truffa con una pensionata, 18enne denunciato

L'episodio è avvenuto venerdì scorso, una donna di 73 anni ha evitato il raggiro

Cassolnovo: "Mi hai rotto lo specchietto dammi 300 euro", tenta la truffa con una pensionata, 18enne denunciato

Lunedì scorso i carabinieri di Gravellona Lomellina, al termine di attività investigativa avviata dopo la denuncia di una cittadina italiana, hanno denunciato a piede libero, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pavia, un 18enne di Magenta, domiciliato a Vigevano, responsabile del reato di tentata truffa aggravata con la cosiddetta tecnica “dello specchietto”.

L’episodio è accaduto lo scorso 22 settembre, in Cassolnovo, e vede coinvolta una signora di 73 anni, la quale, mentre era a bordo della propria autovettura, avverte un colpo provenire dall’esterno. Viene sorpassata e fermata dal giovane che subito si lamenta di essere stato urtato nello specchietto della sua Seat Ibiza. Sentendo l’urto, la donna si convince di aver effettivamente toccato l’altro veicolo e si ferma per constatare quanto accaduto. Il giovane truffatore allora, nel mostrare lo specchietto rotto e addossando la colpa alla donna, chiede di essere risarcito con 300 euro in contanti.

La vittima, tuttavia, non si lascia convincere e, all’ennesima richiesta della donna di compilare una constatazione amichevole, o chiamare dei parenti, il giovane preferisce desistere e si dà alla fuga.

La denuncia presentata presso il locale Comando Arma ha permesso di avere utili indicazioni sull’auto utilizzata dal truffatore per avvicinare la vittima, e, di conseguenza, sui dati del conducente, che veniva conseguentemente denunciato per tentata truffa.  

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU