Sport - 01 ottobre 2023, 21:54

Basket A2: Trapani si conferma grande squadra al PalaElachem, ma Vigevano cede solo alla fine (82-90)

Gialloblu in lotta punto a punto sino a 5 minuti dalla sirena conclusiva

(foto Laura Marmonti)

(foto Laura Marmonti)

Vigevano si arrende con onore alla forza di Trapani davanti a 2000 tifosi accorsi sulle tribune del PalaElachem per il ritorno dopo 13 anni della squadra ducale in serie A2. I siciliani si impongono 82-90 ma la Elachem (senza D'Alessandro e con Leardini messo ko da una ginocchiata alla gamba dopo pochi minuti) non sfigura affatto davanti ai vincitori sette giorni fa della Supercoppa di categoria, cedendo alla forza degli avversari solamente negli ultimi 3', quando il quintetto di coach Parente mette le marce alte per mettere al sicuro il successo.

Trascinata nel primo tempo da un sontuoso Battistini (17 punti totali ma ben 15 nei 20' iniziali, Elachem ha tenuto testa nel punteggio, andando al riposo lungo avanti di due lunghezze. Sono state le penetrazioni di Notae e i tiri dalla ounga distanza di Imbrò a fare la differenza nella ripresa, con i Pullazi a chiudere i conti quando Vigevano, strenuamente, ha cercato di rimanere a contatto con Bertetti e Wideman. Il prossimo turno di campionato è previsto a Rieti, contro Luiss Roma, sabato 7 ottobre.   

Vigevano-Trapani 82-90 (24-22, 46-44, 68-70)

Vigevano: Leardini, Bettanti, Smith 11, Wideman 19, Bertoni NE, Pisati NE, D'Alessandro NE, Strautmanis, Bertetti 19, Battistini 17, Rossi NE, Peroni 12.

All.: Pansa.

Tiri da due: 15/35, tiri da tre: 13/35, tiri liberi: 13/19, rimbalzi: 29 (29+10)

Trapani: Notae 26, Renzi 3, Imbrò 19, Mian 11, Pugliatti NE, Mollura, Mobio 5, Marini 11, Rodriguez 4, Pullazi 11.

Tiri da due: 18/32/, tiri da tre: 11/30, tiri liberi: 21/28, rimbalzi: 41 (34+7).

All.: Parente

Pansa: "Impegno straordinario dei ragazzi, cresce l'attitudine del gruppo"

Lorenzo Pansa analizza la sconfitta all'esordio contro Trapani. "I ragazzi hanno messo in campo una grande intensità e non dobbiamo assolutamente rimproverarci nulla, siamo cresciuti di volume di partita in partita, anche dal punto di vista dell'attitudine, costringendo Trapani a sudare otto camicie per lasciare Vigevano con i due punti. La strada è quella giusta, poi dobbiamo anche guardare le cose negative. E' evidente che avevamo di fronte un avversario nettamente più forte di noi, credo che nel momento chiave della partita sia venuta fuori la differenza. Dal punto di vista della pallacanestro espressa, siamo in grado di fare meglio sia offensivamente che difensivamente non dal punto di vista dell'impegno ma dal punto di vista tecnico. Un pizzico di attenzione maggiore in certe giocate magari non ci avrebbe dato la vittoria, ma ci avrebbe consentito di rimanere nel match fino al 40'. E' l'unico appunto che mi sento di fare ai ragazzi".

Battistini: " Dopo questa partita guardiamo avanti con fiducia"

Le parole di Leonardo Battistini al termine della sfida giocata contro Trapani. L'ala ha realizzato 17 punti, di cui ben 15 nel primo tempo. "Abbiamo provato subito a mettere in campo ciò che abbiamo imparato in questo mese e mezzo. Ci sono state cose molto buone e altre da correggere, come giusto che sia in questa fase della stagione. l'importante è che ognuno di noi ha messo in campo qualcosa per provare a vincere questa partita. I nostri avversari hanno giocato sempre in modo solido, anche quando noi abbiamo avuto delle fiammate. Guardiamo avanti, stiamo lavorando bene, mettiamo in campo l'atteggiamento giusto e ci toglieremo delle soddisfazioni".   

Ufficio stampa Nuova Pallacanestro Vigevano 1955

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU