Sport - 21 ottobre 2023, 16:49

Basket serie A2, mercoledì 1 novembre, due iniziative promosse dalla NPV 1955: "Vigevano c'è per Soleterre" e "School Loves Basketball"

Due importanti eventi promossi dalla società ducale per la sfida con Blu Basket Treviglio

Basket serie A2, mercoledì 1 novembre, due iniziative promosse dalla NPV 1955: "Vigevano c'è per Soleterre" e "School Loves Basketball"

Sarà un mercoledì 1 novembre ricco di iniziative sociali quello che attende la Nuova Pallacanestro Vigevano 1955. In occasione della settima giornata di camnpionato che vedrà i ducali ospitare Treviglio fra le mura amiche dela PalaELAchem, si terranno due iniziative ricche di significato organizzate dalla società: "Vigevano c'è per Soleterre" e "School Loves Basketball", che sono state presentate presso la Sala Consigliare del Comune di Vigevano, alla presenza del sindaco Andrea Ceffa e degli assessori Nunzia Alessandrino e Paola Fantoni.   

Il primo evento è legato alla presenza di alcuni ospiti del reparto di oncoematologia pediatrica dell'ospedale San Matteo di Pavia, i quali avranno la possibilità di scatenarsi in campo nel prepartita insieme ai componenti della squadra della ELAchem, e poi si siederanno in tribuna per sostenere il team di casa.

"Si tratta di una collaborazione che onora la nostra associazione - ha affermato Cristina Cornelli, direttrice di Soleterre -. Lo scorso anno abbiamo già vissuto un'esperienza di questo genere e i bambini hanno trascorso ore spensierate e felici, crediamo si tratti della perfetta unione fra sport e la vita, che scatena un impatto positivo per gli ospiti del reparto". A ricordo della giornata, i partecipanti riceveranno una serie di regali offerti da Soroptimist.  

La seconda iniziativa riguarda invece il mondo della scuola. "School Loves Basketball" intende avvicinare il mondo dello sport e in particolare la pallacanestro ai giovanissimi, trasmettendone i valori e la passione in una città come Vigevano, dove il basket è religione.

"Abbiamo aderito immediatamente alla proposta di Vigevano 1955 perché riteniamo abbia una valenza sociale di primissimo piano - ha confermato Pietro Chierichetti, dirigente scolastico della scuola primaria "Vittorio Ramella" con cui è stato siglato questo primo accordo pilota -. La pallacanestro darà la possibilità a moltissimi bambini delle scuole elementari e alle loro famiglie di approcciare ai valori positivi dello sport, nella loro versione più sana". Presentando un coupon all'ingresso del palazzetto, ogni alunno pagherà il biglietto un solo euro e i suoi accompagnatori (per un massimo di due) appena 5 euro a testa. "Le iniziative di "Vigevano c'è" dimostrano che questa società intende lanciare messaggi che vanno oltre il fatto sportivo - spiegano in coro il Presidente Sebastian Perini e Stefania Catalan, responsabile di Vigevano c'è -. Solidarietà, aggregazione e inclusione rappresentano valori che fanno parte del dna gialloblu, sono sicuro che i cittadini vigevanesi seguiranno il nostro esempio. Nei prossimi mesi lanceremo ulteriori progetti a cui teniamo particolarmente".       

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU