Economia - 02 aprile 2024, 16:13

Mondo agricolo a confronto nel Basso Pavese ma la stavolta la siccità non è un problema…

L'iniziativa a cura della Coldiretti si è svolta a Corteolona e Genzone. L'obiettivo è sempre quello di tener monitorata la falda ma per il momento viste le copiose precipitazioni l'acqua non manca

Mondo agricolo a confronto nel Basso Pavese ma la stavolta la siccità non è un problema…

Si è tenuto a Corteolona e Genzone, nel Basso Pavese, un incontro sul tema delle riserve idriche, promosso dalla locale Coldiretti, con la partecipazione del Presidente Silvia Garavaglia e del Direttore Generale di ETVilloresi Valeria Chinaglia.

Quest’ultima, in previsione della prossima stagione irrigua, ha rassicurato gli agricoltori presenti alla luce dei dati confortanti disponibili sullo stato attuale delle risorse idriche rispetto alla media storica 2006/2020.

Positiva nel complesso anche la valutazione sui livelli della falda con un invito però a monitorare le riserve nivee, considerato che si tratta di accumuli tardivi destinati a sciogliersi presto; con l’avvio della stagione sarà pertanto fondamentale il verificarsi di nuove piogge.

ETVilloresi monitorerà la situazione, mantenendo costantemente attivo un canale di comunicazione e scambio di informazioni sia con le Associazioni di categoria agricola che con l’utenza.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU