/ Cronache del passato

In Breve

venerdì 19 ottobre
venerdì 12 ottobre
sabato 06 ottobre
venerdì 28 settembre
venerdì 21 settembre
venerdì 14 settembre
Mede - la storia
(h. 12:04)
venerdì 07 settembre
venerdì 27 luglio

Cronache del passato | venerdì 03 agosto 2018, 13:12

- Lomello - La Chiesa del Diavolo

Tratto da storiedilomellina.altervista.org

- Lomello - La Chiesa del Diavolo

Ancora Lomello... Questa volta nell'edificio più conosciuto, la Basilica di Santa Maria Maggiore.
Conosciuta anche come la “Chiesa del Diavolo”, è uno degli edifici più antichi rimasti intatti nella cittadina...
Ma perché la fama di Chiesa del Diavolo? In questo piccolo scritto, collegherò le leggende a ciò che si può realmente vedere...
Iniziamo... Si narra, che Teodolinda, regina dei Longobardi, decise di sposarsi proprio a Lomello, con il suo futuro marito Agilulfo. Ma il Diavolo, innamorato segretamente della donna, decise di far di tutto purché le nozze non fossero celebrate, e così fece... distrusse la chiesa in cui si sarebbe svolta la cerimonia... La leggenda vuole, che l'Arcangelo Gabriele stesso, scese dal cielo e obbligò il Diavolo a ricostruire la chiesa la notte stessa... E così, infuriato, il demonio, richiamò a se i suoi demoni, e obbligò loro a ricostruire la chiesa... Ma quando oramai il sole stava per sorgere, i demoni dovettero abbandonare la costruzione, lasciando così incompiuta la struttura, e ancora oggi è visibilmente “strana” e incompiuta...
Bene questa era la leggenda... Ma quali stranezze porta con se questa Basilica?
Ebbene, vi sono varie “stranezze”, partiamo dalla facciata, incompiuta... almeno si crede che sia stata lasciata così, ma secondo alcuni miei studi, la chiesa subì l'aggressione da parte di agenti naturali, tanto che la prima parte, venne a crollare e si preferì lasciare la struttura come la si vede oggi.
La seconda stranezza si trova sempre nella facciata... Un rosone mancante... Qualcuno ha coperto di spontanea volontà il rosone di vetro... Per quale motivo? Ma non è l'unica cosa ad essere stata coperta... Il soffitto della Basilica stessa è stato coperto con dei cassettoni, assolutamente atipici per una chiesa romana-longobarda. Ebbene, cosa si cela sotto? Alcuni dicono che vi siano affreschi compromettenti per stare in una chiesa... Altro luogo “strano” è la cripta, che fino a poco tempo fa possedeva un tunnel...
Ma non solo, in generale la struttura possiede vari stili di costruzione, che se visti mostrano come sia stata ricostruita da diverse mani...
E quindi cosa “nasconde” questa chiesa? Forse tante, troppe domande... alcune possono avere una risposta, mentre altre solo la storia o la leggenda possono rispondere... Certo è che la Basilica di Santa Maria Maggiore è unica... E solo un paese come Lomello poteva ospitarla...

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore