/ FESTIVAL DI SANREMO

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

FESTIVAL DI SANREMO | 11 febbraio 2019, 13:04

#Sanremo2019: Identità digitale, Mahmood ha sentiment positivo in rete, segue Salvini

Il concorso occupa la rete con un engagement di 3.5 M di persone

#Sanremo2019: Identità digitale, Mahmood ha sentiment positivo in rete, segue Salvini

Il festival di Sanremo ha, di fatto, occupato la rete. Le menzioni sono state  293.6k, gli ‘autori unici’ di post o articoli sono stati 29.7 K, un sentiment positivo per il il 24%, negativo per il 15%, neutro per il resto. Tutto ha generato un engagement, un coinvolgimento totale, di 3,5 Milioni di utenti”. È la sintesi dello studio di ‘Identità Digitale’ la società di Helene Pacitto che ha monitorato, con lo strumento Talkwalker, la rete nelle giornate del festival. La Pacitto ha lavorato sul Keyword ‘Sanremo’ e con la collaborazione del giornalista Gaetano Amatruda.

“Il vincitore del Festival, Mahmood ha registrato - aggiunge la Pacitto - 15.4K menzioni nella rete nel periodo 5-10 febbraio con un picco di 3,3k nella notte fra sabato e domenica. Per lui un sentiment positivo per il 56,7%, neutro per il 36.6 % e negativo per il 6,7%”.

“La curiosità- dice la Pacitto - è stata quella del Ministro Matteo Salvini abbinato al Festival. Il Ministro dell’Interno è stato fra i protagonisti. Si è acceso un dibattito, in rete, soprattutto in seguito alla proclamazione del vincitore. Si è, infatti, alimentata una discussione che ha registrato 1,2 K di menzioni ma durante le serate è stata significativa la presenza del titolare de Viminale con un sentiment positivo del 14,5%, negativo del 13,8% e neutro del 71,7%”.

“Gli influencer che più hanno inciso sono stati i siti di Repubblica.it che ha generato un engagement di 71.7k per menzione, poi i siti del Messaggero, del Secolo d’Italia, del Corriere e di Fanpage.it. La ripartizione, per tipo di media, ha visto una centralità di twitter con il 78,2%, poi le testate online per il 6,5%, poi i blog per il 6,3%”.

“Il Festival si è confermato evento nazionale, una kermesse che unisce il Paese e le fasce d’età. In rete a parlarne sono state per il 53,3% le donne e per  il 46,7% gli uomini. La fascia d’età più coinvolta quella dei 25/34 anni (per il 47,6%) poi la fascia 18/24 (per il 33,6%), poi la fascia 35/44. Le ricerche e le menzioni per l’86,6% in Italia e per il 6,2% negli USA”.

“Il picco di ascolti nella serata conclusiva. L’ultima serata e' stata seguita, in media, da 10 milioni 622 mila telespettatori con il 56.5% di share. 

Nella prima serata, martedì 5, gli  spettatori sono stati 10.086.000, pari al 49,5% di share. Mercoledì 6 febbraio gli spettatori 9,1 milioni per uno share totale del 47,3%. Giovedì 7 febbraio gli spettatori 9 milioni e 409mila, con uno share del 46,7% e venerdì 8 febbraio erano, invece, 9 milioni 552 mila gli spettatori per uno share del 46,1%”

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore