/ Sport

Sport | 12 luglio 2019, 22:36

Il Robbio Calcio giocherà il prossimo campionato con la scritta sulla sua maglietta “Robbio capitale del volontariato”

Torna alla guida del sodalizio granata mister Emanuele Pochetti, squadra presentata mercoledì sera in comune

Il Robbio Calcio giocherà il prossimo campionato con la scritta sulla sua maglietta “Robbio capitale del volontariato”

Per i Novant’anni della sua storia il Robbio calcio giocherà il prossimo campionato di Promozione con il simbolo del Comune sulla maglietta e la scritta “Robbio Capitale del Volontariato”, dal momento che la squadra lomellina ha appena festeggiato i 90 anni della sua costituzione.

Grosse novità per la compagine che anche il prossimo anno giocherà nel campionato di Promozione e che è stata ufficialmente presentata mercoledì sera in municipio alla presenza del sindaco Roberto Francese e dell’assessore allo Sport Marco Ferrara. 

Ritorno al futuro per il nuovo tecnico. Torna a Robbio Emanuele Pochetti allenatore di esperienza che lo scorso anno ha vissuto una stagione travagliata a Mortara (conclusasi alla fine del girone di andata).

Grandi acquisti in casa granata per disputare un campionato meno sofferto rispetto all’anno passato. Dall’Arona arriva il centrocampista Marco Briola; Sem Guarda difensore, il cui cartellino è dell'Arconatese, lo scorso anno all’Union Villa in Eccellenza.

Ma non è finita. Dal Ro.Ce, squadra dell'Eccellenza piemontese arriva il centrocampista classe '99 Matteo Battaglia, mentre dal Borgovercelli il ventenne, Filippo Fusato, fluidificante sinistro. Notevole impegno da parte del direttore sportivo Piero Cordio,

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore