/ Sport

Sport | 03 novembre 2019, 21:29

Basket serie B: La Elachem cade in volata a Lecco

Il quintetto di coach Piazza esce sconfitto per 82-78, ancora una volta penalizzato dagli errori sulla linea dei tiri liberi

Andrea Mazzucchelli nella foto di Laura Marmonti

Andrea Mazzucchelli nella foto di Laura Marmonti

Dopo due vittorie consecutive la Elachem Vigevano è costretta ad alzare bandiera bianca nella trasferta sul parquet di Lecco appaiata in classifica prima della sfida andata in scena questa sera al pala Al Bione. I ducali sono stati sconfitti per 82-78, al termine di un incontro che nelle fasi finali è vissuto sul filo dell'equilibrio, ma che ancora una volta ha visto i gialloblu per l'ennesima volta cedere nello sprint conclusivo.

Un risultato sul quale ha inciso e non poco il 18 su 29 dalla lunetta, dato su cui riflettere in settimana, al quale non è bastato contrapporre un Mazzucchelli incontenibile autore di 28 punti con 32 di valutazione all'ultima sirena.

Inizio di partita a dir poco tribolato con il cronometro dei 24 secondi fuori uso e squadre ad aspettare per una decina di minuti le decisioni del tavolo arbitrale. L'inizio è farraginoso da ambedue le parti, ma nonostante tutto è Vigevano a mettere la freccia in conclusione di primo quarto sul 16-19. I padroni di casa decidono di imporre i ritmi alla gara e diventano letteralmente devastanti nel secondo periodo di gioco, trascinati dall'ex Pavia Mascherpa e Tsetserukou. Il quintetto di coach Piazza fatica a rispondere e all'intervallo lungo è 38-34. La Elachem rimane comunque in scia per tutto il terzo quarto e opera il sorpasso grazie a Dell'Agnello, autore di 22 punti che regala il 57-58. I liberi di Stefanini e una tripla di Mascherpa regalano il 62-58 con cui si arriva al 30'. 

All'inizio dell'ultimo quarto, Lecco piazza un break mortifero di 9-1 che sembra già segnare le sorti del'incontro. Ma non è così i gialloblu trascinati manco a dirlo da Mazzucchelli e Dell'Agnello ben supportati da Filippo Rossi ricuciono lo strappo senza però mai mettere il naso avanti nel punteggio. Si arriva così a un lungo finale nervoso caratterizzato da lunghe passeggiate da una parte e dell'altra verso lunetta dei tiri liberi, che risultano nuovamente fatali alla Elachem e sorridono invece a Lecco che mantiene imbattuto il parquet di casa dall'assalto finale dei ducali. 

Domenica prossima al palaBasletta con inizio alle 18, arriverà la Juvi Cremona reduce dalla vittoria di ieri sera (sabato) nell'anticipo casalingo contro Pavia.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore