/ Attualità

Attualità | 11 marzo 2020, 13:13

Il paziente zero arrivato in Italia dalla Germania

L'ospedale Sacco ha analizzato 5 sequenze genetiche del coronavirus isolate in Lombardia immediatamente successive a una sequenza isolata a Monaco

Il paziente zero arrivato in Italia dalla Germania

L'ospedale Sacco sta per pubblicare uno studio su alcune sequenze genetiche del coronavirus che dimostrerebbero come il paziente zero che ha dato il via a Codogno, in Lombardia, al primo focolaio di Covid-19 è arrivato dalla Germania intorno al 25-26 Gennaio scorsi.

I ricercatori dell'Università di Milano e dell'Ospedale Sacco hanno analizzato cinque sequenze genetiche de coronavirus SarsCov2, quello che ha generato l'epidemia Covid-19, tre delle quali appartenenti a virus isolati all'ospedale San raffele di Milano il 4 marzo.

"Le sequenze genetiche sono vicine fra loro e immediatamente successive a una sequenza del virus isolato a Monaco in Germania" ha spiegato il direttore dell'ospedale Sacco Massimo Galli.

"Siamo in grado di dire con ogni verosimiglianza che l'epidemia in Italia, per quanto riguarda la zona rossa o gran parte di essa, deriva da questo episodio tedesco".

Secondo uno studio pubblicato nei giorni scorsi dal New England Journal of Medicine, il virus sarebbe arrivato in Europa attraverso un professionista tedesco che, arrivato alla fine di Gennaio a Monaco dalla Cina del tutto privo sintomi, avrebbe involontariamente contagiato alcuni colleghi di un'azienda locale.

redazione online Qui News Toscana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore