/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Attualità | 08 giugno 2020, 19:25

Il Rotary Club Mede Vigevano e l'amministrazione comunale ricordano insieme le vittime del Covid-19

Proposta del Club per la realizzazione di un'opera d'arte commemorativa e al tempo stesso di monito per ricordare le sofferenze provocate dal virus a città e cittadini negli scorsi mesi

Il Rotary Club Mede Vigevano e l'amministrazione comunale ricordano insieme le vittime del Covid-19

Un interessante proposta sociale è stata presentata quest'oggi dal Rotary Club Mede Vigevano sostenuto dall'amministrazione comunale: è stato infatti lanciato un bando per la realizzazione di un'opera artistica che celebri e ricordi le vittime vigevanesi del Covid-19.

"Questo evento eccezionale e terribile ha segnato in modo drammatico le vite di tutti noi. Vigevano, così come molte altre città italiane, ha purtroppo subito perdite e lutti gravi e spesso anche assurdi nelle modalità. Ci è perciò sembrato doveroso e giusto, anche grazie all'appoggio dell'amministrazione cittadina, donare alla città e ai suoi cittadini un monumento che possa permettere di ricordare e rendere omaggio alle vittime di questo terribile virus". Così il presidente del Rotary Club Francesco De Cataldo ha presentato l'iniziativa che prevede nel dettaglio la realizzazione e la scelta di un'opera artistica commemorativa da esporre al Cimitero cittadino.

La duplice funzione del monumento, come ricordato ancora dai rappresentanti del Club, sarà quella oltre che di commemorare le vittime anche di fungere da monito per ricordare a tutti, soprattutto i giovani, quanto è successo e la difficile battaglia che la città ha combattuto.

Il Club donerà l'opera prescelta alla città rimborsando il costo del materiale che l'artista selezionato avrà dovuto sostenere. La prestazione è però da ritenersi a titolo gratuito, vista la motivazione dall'alto senso civico dell'iniziativa.

Il bando aperto a chiunque abbia capacità o doti artistiche conformi con quanto richiesto presuppone la comunicazione della propria proposta ideativa all'indirizzo mail memorialecovid@outlook.it entro il 31 luglio prossimo. Il bozzetto fisico e/o digitale del progetto artistico, corredato da misure, costi e materiali sarà invece da far pervenire alla Segreteria del Club nelle medesime modalità tramite indirizzo di posta suddetto entro il 31 ottobre 2020.

Proprio per la finalità dall'elevato valore sociale che l'iniziativa rotariana presenta, tutte le proposte verranno valutate e prese in considerazione con grande elasticità e semplicità, così da evitare intoppi e lentezze burocratiche di sorta che possano appesantire l'intero iter. "Non vogliamo coattare l'ispirazione artistica di nessuno, e perciò abbiamo snellito al massimo grado le disposizioni e modalità per partecipare al bando, sicuri che la risposta di artisti soprattutto cittadini sarà di grande sensibilità e prontezza".  

Il vice sindaco Andrea Ceffa insieme all'assessore Giulio Onori ha voluto anche specificare dove l'opera sarà disposta: "il monumento scelto e selezionato da una commissione tecnica composta da un rappresentante del Rotary Club, da uno dell'Amministrazione e da un esperto d'arte locale designato, verrà posizionato nel Cimitero cittadino, molto probabilmente nei pressi della chiesa di ingresso, previa attenta valutazione di spazi e dimensioni".

La commissione sopra ricordata completerà lo spoglio dei bozzetti entro il 30 novembre prossimo e procederà con la comunicazione dell'opera selezionata entro la fine dell'anno, così da poter rapidamente procedere alla disposizione della stessa nei primi mesi del 2021.

Ricordiamo dunque che il bando è libero e aperto a chiunque, artista o meno, abbia un'ispirazione in linea e il più possibile conforme con l'importante e delicato significato che l'iniziativa si prefigge di sostenere. Proposte, domande e comunicazioni potranno perciò altresì essere indirizzate alla già ricordata casella di posta elettronica memorialecovid@outlook.it gestita dalla Segreteria del Rotary Club Mede Vigevano.

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore