/ Sport

Sport | 09 giugno 2020, 01:17

Monza in B, Berlusconi: «Mai avuto dubbi, puntiamo alla A». Pro Patria ai playoff se la Juve U23 vince la Coppa di C

Il Monza di Berlusconi e dell'ex biancorosso Lepore promosso in B con Vicenza e Reggina. Pro Patria ai playoff se la Juve U23 batterà la Ternana nella finale di Coppa Italia del 27 giugno. Poi toccherà a Patrizia Testa decidere se partecipare

Berlusconi e Galliani in tribuna allo Speroni in occasione di Pro Patria-Monza

Berlusconi e Galliani in tribuna allo Speroni in occasione di Pro Patria-Monza

Berlusconi annuncia l'assalto alla serie A del suo Monza - che è anche quello dell'ex biancorosso Franco Lepore - promosso oggi dal consiglio federale della Federcalcio in serie B (era primissimo nel girone A, +16 sulla seconda prima del lockdown): salgono anche Vicenza e Reggina, davanti a tutti negli altri gironi, mentre per la quarta promozione ci saranno i playoff a 27 squadre dall'1 al 22 luglio.

La Pro Patria vi accederà nel caso in cui 
la Juventus U23 vincesse la Coppa Italia di C battendo la Ternana il 27 giugno: se ciò accadesse, spetterà comunque alla presidentessa Patrizia Testa decidere se disputarli o meno. Le società possono comunque rinunciare entro le 19 del secondo giorno in cui verrà pubblicato il regolamento (alcune hanno già annunciato l'intenzione di farlo) e in quel caso avranno "solo" gara persa a tavolino: si giocano tutte le partite in gara secca, tranne semifinali e finale in final four.

«Il mio Monza in B? Mai avuto dubbi - ha detto Berlusconi in un'intervista al "Cittadino di Monza e della Brianza" - Allestiremo una squadra per puntare al vertice della Serie B. Il Monza non è la terza squadra di Milano, è la squadra della città di Monza, della Brianza e dei suoi 900.000 abitanti. Monza è diversa da Milano, ha una sua chiara identità».

Anche il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ha fatto i complimenti al Monza, ma anche alle altre lombarde promosse dalla serie D alla C e cioè Pro Sesto e Mantova (a cui si aggiungono le prime di tutti gli altri gironi e cioè Lucchese, Campodarsego, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo).
«Il Monza torna in serie B, il Mantova e la Pro Sesto in serie C - ha scritto Fontana sul suo profilo Facebook, postando le foto delle tre curve con i nomi delle città in un mare di folla (foto nella gallery) - Complimenti alle tre squadre lombarde che ottengono la promozione in una stagione davvero particolare anticipando il verdetto del campo».

Retrocesse in serie D Gozzano, Rimini e Rieti: si giocheranno i playout per decidere le altre tre squadre retrocesse.

Dalla D, invece, retrocedono in Eccellenza le ultime quattro di ogni girone (ci sono anche Verbania, Milano City, Inveruno).

Tornando a playoff di C, se non potessero iniziare o venissero sospesi, sarebbe promossa in B la quarta miglior classificata dei tre gironi la squadra con la classifica migliore nel momento della sospensione.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore