/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Attualità | 23 luglio 2020, 01:15

Fondazione Vodafone in campo contro la violenza di genere con una nuova App

Si chiama Bright Sky il nuovo progetto dell'azienda per fornire supporto e strumenti contro la violenza domestica e i maltrattamenti

Fondazione Vodafone in campo contro la violenza di genere con una nuova App

Fondazione Vodafone, in collaborazione con CADMI – Casa delle Donne Maltrattate e Polizia di Stato, lancia Bright Sky, un’app mobile che fornisce risorse, supporto e strumenti concretialle donne che subiscono violenza domestica e maltrattamenti. L’app, scaricabile gratuitamente, può essere utilizzata anche da parenti, amici, colleghi di lavoro, associazioni e da tutti coloro che sono vicini a donne maltrattate.

In Italia il 31,5% delle donne tra i 16 e i 70 anni ha subito una violenza fisica o sessuale. Il fenomeno della violenza di genere e domestica si è ulteriormente aggravato durante il lockdown, registrando un aumento delle richieste di aiuto ai centri antiviolenza (incrementate di quasi l’80% rispetto al 2018 secondo i dati Di.Re). Nello stesso periodo si evidenziava una flessione del numero di denunce, che sono tornate a crescere solo nelle fasi di riapertura. Allarmanti anche i dati sui femminicidi, che rappresentano oggi il 48% del numero totale degli omicidi volontari (fonte: Ministero dell’Interno).  

BrightSky fornisce informazioni sui diversi tipi di violenza perché le donne possano prendere decisioni consapevoli su come gestire la propria situazione e una mappatura dei servizi di supporto che si occupano di maltrattamenti, sia a livello locale che nazionale. È disponibile inoltre la chiamata rapida al 112, che può essere attivata con un singolo tocco su ogni pagina dell’app.   Bright Sky promuove anche una corretta informazione su violenza domestica e maltrattamenti. Per questo dispone di un primo strumento di valutazione del rischio - che aiuta la donna o chi le sta vicino a comprendere la sicurezza di una relazione e aumentare la propria consapevolezza - e di un questionario finalizzato a sfatare stereotipi e luoghi comuni. È presente inoltre una guida per la sicurezza online, che fornisce informazioni e consigli pratici per un utilizzo sicuro dei propri device, delle piattaforme digitali e dei social network.

La guida è composta da capitoli dedicati alle diverse modalità di presenza online: posta elettronica, social media, app, browser. Insieme a Dream Lab, che permette di donare la potenza di calcolo del proprio device alla ricerca scientifica, Bright Sky rientra tra leApps for Good, le app di Fondazione Vodafone al servizio della comunità. Negli ultimi anni, infatti, la Fondazione si è concentrata nello sviluppo e nella promozione di attività in diversi campi di applicazione, in cui la tecnologia viene utilizzata per contribuire concretamente allo sviluppo economico, sociale e culturale del Paese.Completano la strategia della Fondazione altri progetti nel campo della Connected Education e della Digital Health.  

Il lancio di Bright Sky conferma anche l’impegno di Vodafone nel contrastare il fenomeno della violenza domestica e tutelare i suoi dipendenti. Vodafone ha infatti attuato una policy per i dipendenti che subiscono violenza domestica e maltrattamenti in 25 Paesi del Gruppo, compresa l’Italia. Con questa misura i dipendenti possono usufruire di dieci giorni di permesso retribuito, oltre a supporto e consulenza per affrontare momenti delicati che si possono presentare in queste situazioni (come un’eventuale denuncia alle forze dell’ordine) e accesso e formazione specifica per l’utilizzo dell’app Bright Sky per tutti i dipendenti.   Sviluppata nel Regno Unito da Fondazione Vodafone nel 2018, l'app Bright Sky è disponibile anche in Italia, oltre che in Irlanda, Repubblica Ceca e Romania. È scaricabile gratuitamente su dispositivi Android da Google Play Store e su dispositivi IOS da Apple AppStore. Disponibile in lingua italiana, inglese, francese e spagnola.  

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore