/ Attualità

Attualità | 31 ottobre 2020, 10:58

Candia: riaperta a tempo di record la ex statale 596

Presenti al taglio del nastro i sindaci di Casale Monferrato e Candia, Federico Riboldi e Stefano Tonetti, e il presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi

foto Alex Morandi

foto Alex Morandi

È stata riaperta ieri pomeriggio venerdì 30 ottobre, a meno di un mese dall'alluvione da record dello scorso 3 ottobre, che provocò l’esondazione del Sesia e di altri affluenti del Po, la ex statale 596 Dir che collega la provincia di Pavia a quella di Alessandria, divorata dalle acque per circa 200 metri

Presenti alla cerimonia del taglio del nastro il sindaco di Casale Monferrato Federico Riboldi, il sindaco di Candia, Stefano Tonetti e il presidente della provincia di Alessandria Gianfranco Baldi.

Il costo degli interventi da parte della provincia di Pavia è stato di circa 180mila euro, una spesa alla quale contribuirà presumibilmente anche Regione Lombardia dopo la richiesta di calamità naturale avanzata al governo nei giorni scorsi. 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore