/ Attualità

Attualità | 11 gennaio 2021, 12:53

Ristoratori lombardi stremati, oggi pomeriggio protesta davanti alla Regione

Ristoratori lombardi stremati, oggi pomeriggio protesta davanti alla Regione

Non solo gli studenti. Anche i ristoratori oggi si mobilitano e scendono in piazza, a Milano, per protestare contro la chiusura a oltranza delle loro attività, che prosegue senza certezze sul futuro. Alle 17.30, sotto il palazzo della Regione Lombardia, i ristoratori milanesi manifesteranno per chiedere di cambiare rotta.

Alfredo Zini, coordinatore del club imprese storiche di Milano e a sua volta ristoratore, chiede di fare presto perché “molte imprese rischiano di fallire già dai prossimi giorni”.

Quello che lamentano i titolari degli esercizi pubblici è la mancanza di certezze sulla date di riapertura e il fatto che nessun ristoro è arrivato sui conti correnti degli imprenditori da parte del Governo, né i 2mila euro promessi da Regione Lombardia.

Il settore è in fortissima sofferenza, da Milano alla provincia, specie dopo le parole di questa mattina del presidente Fontana che fanno presagire un ritorno della Lombardia in zona rossa.

Articolo tratto dal sito partner www.ticinonotizie.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore