/ Attualità

Attualità | 14 gennaio 2021, 17:39

#"IOAPRO1501", la Prefettura di Pavia invita a sospendere forme di protesta non legittime

Il vertice si è tenuto nelle scorse ore

#"IOAPRO1501", la Prefettura di Pavia invita a sospendere forme di protesta non legittime

Oggi (giovedì), si è tenuta in Prefettura, una seduta del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica a cui hanno partecipato i vertici delle Forze dell'Ordine, i rappresentanti dei Comuni di Pavia, Vigevano e Voghera, della Camera di Commercio e dell'ASCOM, in merito alla manifestazione di "disobbedienza civile" a carattere nazionale denominata "#I0APRO1501", contro le limitazioni alle attività economiche per l'emergenza sanitaria, specialmente bar e ristoranti preannunciata per domani venerdì 15 gennaio. 

Nel richiamare l'attenzione delle Forze di Polizia sulla necessità di vigilare sul rispetto delle norme anticovid, la Prefettura, in questo momento di difficoltà e di incertezza derivante dalle necessarie limitazioni, che hanno determinato significative ricadute su vari settori economici, ha voluto richiamare al senso di responsabilità tutte le categorie economiche e produttive, evidenziando la necessità di rispettare i provvedimenti governativi per superare insieme, con l'aiuto di tutti i supporti e ristori messi in campo dallo Stato, le Regioni e gli Enti Locali, l'attuale pandemia, in considerazione del fatto che la curva epidemiologica è ancora in crescita. 

Da qui l'invito a sospendere forme non legittime di protesta in contrasto con le misure di contenimento del contagio che potrebbero mettere a rischio la salute della collettività oltre ad aumentare la conflittualità sociale. 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore