/ Attualità

Attualità | 02 marzo 2021, 16:29

Vigevano, la posizione del sindaco Ceffa sul piano commerciale pubblicato da Rfi

Comunicato stampa diffuso dal comune

Vigevano, la posizione del sindaco Ceffa sul piano commerciale pubblicato da Rfi

"Nell'ultima edizione del Piano Commerciale di RFI pubblicato in data 1.03.2021  non vi sono riferimenti rispetto ad interventi sulla tratta Milano- Mortara.
La premessa importante da fare è che, come definito nel testo stesso, "il Piano Commerciale recepisce [..] un piano investimenti che è stato definito, valutato e finanziato nell’ambito di un processo precedente che coinvolge le Istituzioni pubbliche deputate a governare lo sviluppo infrastrutturale del Paese."
Da un colloquio avuto questa mattina con gli uffici dell'Assessore ai Trasporti della Lombardia Claudia Maria Terzi ho avuto nuovamente conferma che durante la fase di consultazione sulla proposta di Piano Commerciale, Regione Lombardia aveva trasmesso una nota in cui si chiedeva l’allineamento dei contenuti del Piano Commerciale con il Contratto di Programma RFI-MIT, incluso l’inserimento dell’intervento di raddoppio della linea MI-Mortara.

La Regione evidenzia nuovamente che il Piano Commerciale è un documento puramente divulgativo e che invece lo strumento principale di programmazione degli interventi ferroviari sulla rete nazionale a cui fare riferimento è il Contratto di Programma RFI-MIT, che fornisce il quadro programmatico delle risorse assegnate ai progetti.

Nello specifico, il raddoppio della linea MI-Mortara è presente nel Contratto di Programma RFI-MIT, con riferimento al progetto del 2006, con iter autorizzativo “bloccato”.

Regione Lombardia sta lavorando con il MIT per attivare la project review della vecchia soluzione con interramento (che fino ad oggi non hanno consentito di sbloccare l'iter autorizzativo), anche sulla base recenti  deliberazioni comunali che evidenziano chiaramente di voler procedere in questa direzione. 

Come Amministrazione Comunale di Vigevano, in linea con gli altri comuni che hanno approvato il medesimo documento, ci auspichiamo che l'attivazione della  Project Review possa avvenire nel minor tempo possibile al fine di poter finalmente avere a disposizione un progetto di raddoppio compatibile con le risorse disponibile e quindi concretamente realizzabile
".

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore