/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Sport | 01 luglio 2021, 21:21

Europei e variante Delta, l'Uefa non si smuove: «Semifinali e finale a Wembley». In 60mila sulle gradinate? Decide Boris Johnson

Nonostante appelli e prese di posizione di Italia e Germania, l'Uefa porta fino in fondo la sua decisione: la fase finale degli Europei non si tocca e a decidere sul numero di spettatori saranno le autorità locali, al di là dell'incidenza della variante Delta in Inghilterra

Foto tratta dalla pagina Facebook ufficiale "Wembley Stadium"

Foto tratta dalla pagina Facebook ufficiale "Wembley Stadium"

L'Uefa non muove una virgola di quanto già deciso e, nonostante gli appelli (anche del premier italiano, Mario Draghi, oltre che della Germania), conferma in una nota quanto già deciso: la fase finale dell'Europeo proseguirà come stabilito e cioè con semifinali e finale a Wembley, nonostante l'incidenza della variante Delta stia colpendo in maniera sensibile proprio l'Inghilterra. 

Anche sul numero di spettatori, l'Uefa demanda questa responsabilità alle autorità locali. Quindi sarà Boris Johnson a doversi assumere il peso di confermare l'ok a 60mila spettatori per semifinali e finale di Wembley.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore