/ Cronaca

Cronaca | 04 ottobre 2021, 10:57

La tragedia di San Donato: morti i giovani manager Filippo Nascimbene e Claire Alexandrescu

La tragedia di San Donato: morti i giovani manager Filippo Nascimbene e Claire Alexandrescu

Era un cacciatore di teste, Filippo Nascimbene, l’italiano di 33 anni morto nel disastro aereo di San Donato Milanese insieme con il figlio Rafael, di appena un anno e la moglie Claire Alexandrescu, 31 anni.

Da un anno e mezzo Nascimebne era dipendente di StartHub Consulting, una societa’ milanese specializzata nella ricerca di manager per le aziende. Un settore in cui Nascimbene lavorava dal 2015, quando era stato assunto da Hays dopo un’esperienza di cinque anni e mezzo come agente di Generali a Casale Monferrato.

Un alto profilo manageriale quello della moglie Claire, a capo della Ramazzotti (quella dell’amaro, ora nel gruppo Pernod-Ricard) per l’Italia e il mondo da due mesi dopo quattro anni nel marketing e nella pubblicita’ dell’azienda. Una carriera costruita tutta nel mondo dei beni di largo consumo, prima in L’Oreal e poi in Kiko.

“Era un velivolo privato, il volo e’ stato seguito fino a un certo punto, poi e’ apparsa una anomalia sul tracciato radar ed e’ precipitato”. Lo ha detto la pm milanese, Tiziana Siciliano, sul luogo dove e’ precipitato un piccolo aereo tra Milano e San Donato Milanese.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore