/ Cronaca

Cronaca | 05 ottobre 2021, 14:51

Vercelli, estorsione, stalking e minacce al personale di un hotel: in manette un quaratantenne

L'uomo aveva soggiornato in città, devastando la stanza e prendendo poi di mira gli addetti della struttura

Vercelli, estorsione, stalking e minacce al personale di un hotel: in manette un quaratantenne

Estorsione, incendio aggravato, procurato allarme, stalking, molestie telefoniche e minaccia. Sono le accuse che hanno portato in cella un uomo, un italiano quarantenne, residente da anni in Provincia di Savona, che, dal 3 al 23 settembre scorsi aveva soggiornato in un hotel cittadino e che, durante la permanenza, si era mostrato fortemente agitato e instabile, lasciando la camera a soqquadro, con scritte offensive e minacciose sullo specchio del bagno. Non solo: nei giorni successivi alla partenza, l'hotel era stato preso di mira con comportamenti

In un caso un anonimo interlocutore aveva telefonato alla Questura riferendo di essere un addetto alle pulizie di un hotel cittadino e che, durante le pulizie di una stanza, aveva notato, all’interno della stessa, la presenza di due pistole. Gli uomini della Volante si erano perciò portato all’albergo e qui avevano appreso che anche il personale aveva ricevuto varie telefonate, con minacce anche di morte rivolte, in particolar modo, al portiere di notte. Telefonate che erano iniziate proprio il giorno successivo alla partenza del savonese che, guarda caso, aveva avuto un litigio proprio con il portiere. 

Nel frattempo, gli uomini della Squadra Mobile avevano identificato l’anonimo che si era messo in contatto con la Questura risalendo proprio all’uomo che aveva alloggiato nell’hotel e che era ricercato per un ordine di cattura non eseguito. L'uomo, inoltre, ha continuato ripetutamente a chiamare in Questura insultando e minacciando gli operatori, denotando una precaria condizione psichica.

Alla luce dell’evidente pericolo creato da quelle farneticanti minacce, gli agenti della Squadra Mobile hanno una serrata attività di indagine finalizzata al rintraccio e alla cattura dell’uomo mentre la magistratura ha richiesto al Gip del Tribunale di Savona un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. 

L'uomo è stato rintracciato in un hotel di Como dove è stato raggiunto, arrestato e portato alla Casa Circondariale di Como.

redazione online Vercelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore